CronacaNewsPagina Nazionale

Esplosione in una cascina ad Alessandria: il proprietario confessa

“Ho fatto esplodere la mia cascina per truffare l’assicurazione”

ALESSANDRIA. A far esplodere la cascina di Quargnento, in provincia di Alessadria, dove hanno perso la vita tre vigili del fuoco è stato il proprietario dell’immobile, Giovanni Vincenti. L’uomo ha confessato di aver tentato una frode all’assicurazione.

Vincenti non voleva uccidere nessuno: il suo è stato un tentativo di truffa male organizzato, che coinvolgeva un timer, alcune bombole di gas e un errore nella programmazione della sveglia che doveva far esplodere la cascina e lei soltanto, senza nessuno dentro. Ma la sveglia aveva un presettaggio a mezzanotte, che ha provocato una prima esplosione che ha allertato i pompieri. La seconda esplosione, all’1:30, è stata quella che è stata fatale ad Antonino, Marco e Matteo.

La svolta nelle indagini è avvenuta a poche ore dai funerali solenni dei tre vigili del fuoco che si sono celebrati nella giornata di ieri.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.