CalcioNewsPagina NazionaleSport

Fair play finanziario, Manchester City escluso dalle coppe per due anni

Per il club inglese anche una multa di 30 milioni di euro

Il Manchester City è stato escluso dalle coppe europee per due stagioni per aver violato le regole del fair play finanziario. L’Uefa ha anche inflitto una multa di 30 milioni di euro al club inglese, che ora potrà appellarsi al Tas di Losanna.

Il club si è detto ‘deluso ma non sorpreso’ e presenterà appello. La Camera giudicante, dopo aver esaminato tutte le prove, ha riscontrato che il club ha commesso gravi violazioni del regolamento sulle licenze e sul fair play finanziario, sopravvalutando le entrate delle sue sponsorizzazioni nei suoi conti e nelle informazioni relative al break-even presentate all’Uefa tra il 2012 e 2016.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Andrea De Luca
La rassegna

    Comments are closed.