Antica Terra di LavoroEventiNews

Formia. “Famiglie a teatro”, al Teatro Remigio Paone andrà in scena: “Il vecchio, il mare”

 

Domani, domenica 15 gennaio, alle ore 17, presso il Teatro Remigio Paone di Formia andrà in scena, come previsto dal programma “Famiglie a teatro”, la Compagnia de “I Guardiani dell’oca” di Chieti con lo spettacolo: “Il vecchio, il mare”, liberamente ispirato al celeberrimo romanzo dello scrittore statunitense Ernest Hemingway.

Attori e pupazzi raccontano ai più piccoli la storia di Santiago, un vecchio pescatore che da ottantaquattro giorni non riesce più a pescare nulla, quasi fosse stato maledetto. Ma Santiago non si arrende e decide di riprendere il mare, per cacciare un gigante pescespada: è l’inizio di una lotta contro le forze della natura, il mare e gli squali, che dura tre giorni e tre notti, ma soprattutto è la ricerca del proprio coraggio e di tutto ciò che può dare senso alla vita.

La stagione “Famiglie a teatro” è promossa dal Teatro Bertolt Brecht, all’interno del progetto “Officine culturali” della Regione Lazio, con il riconoscimento del Ministero per i beni e le attività culturali e con il patrocinio del Comune di Formia.

“Dopo essere stati ospitati per un anno presso il salone della Parrocchia Madonna del Carmine, grazie alla disponibilità di Don Carlo, torniamo al Remigio Paone sperando ancora una volta di riempire il teatro con i sogni ed i sorrisi dei bambini. L’infanzia e l’adolescenza devono essere le priorità di una comunità che guarda al proprio futuro. Il teatro è da sempre il contenitore che raccoglie il meglio della conoscenza degli uomini”, afferma il direttore artistico Maurizio Stammati.

Dal nuovo anno è possibile anche prenotare telefonicamente ed acquistare i biglietti in prevendita. Info: 327 3587181 – [email protected]
sito: www.teatrobertoltbrecht.it

Ingresso 5 euro

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.