CulturaNewsRoccamonfina

"Figli di Tanì", ancora un prestigioso premio per la compagnia teatrale.

Un riconoscimento che premia la passione e la bravura del regista e degli attori

La compagnia teatrale è ormai un punto di riferimento culturale importante per il territorio

ROCCAMONFINA – Un riconoscimento quello ricevuto da Gaetano Michele Caruso che è motivo di orgoglio per tutta la Compagnia Teatrale amatoriale de “I Figli di Tanì”.

A coronamento di anni di impegno, lavoro, passione condivisa insieme a tutti i componenti della compagnia, il regista ha infatti ottenuto il prestigioso primo posto conseguendo il Premio Regia FITA Campania.

La vittoria è giunta a seguito della partecipazione della Compagnia alla omonima kermesse teatrale che si è svolta nei giorni scorsi a Scisciano (Napoli) con il corto teatrale denominato “Psyco Napoletano”.

Il premio ricevuto da Gaetano Caruso per la miglior regia

Grande gioia e soddisfazione per tutti gli attori e per Gaetano Caruso che conferma così le sue doti di regista teatrale per la compagnia amatoriale nata a Roccamonfina qualche anno fa.

La stessa è divenuta in breve tempo un importante punto di riferimento culturale per il territorio. La Compagnia in questo periodo è molto attiva ed impegnata in diverse iniziative.

Dopo i festeggiamenti per l’ultimo successo infatti, la Compagnia sarà impegnata il prossimo 1° novembre al Festival di Corti Teatrali “FEMMENA” che si svolgerà a San Giorgio a Cremano.

Prossima esibizione per la Compagnia

La manifestazione, promossa dall’Associazione “Tra Palco e Realtà” si terrà a partire dalle ore 20:00 presso il Teatro Sanacore. La Compagnia de “I Figli di Tanì” parteciperà con il corto denominato “Tutto il dolore del mondo”, sempre con la regia di Gaetano Caruso.

La Compagnia sarà poi impegnata nella realizzazione della kermesse “RoccAutore”, un concorso di corti teatrali che si svolgerà a Roccamonfina tra febbraio e marzo 2020. Proprio in questi giorni è stato ufficializzato il bando dell’iniziativa che potete scaricare e consultare sul sito web FITA (cliccare qui)

Le domande di partecipazione da parte delle compagnie teatrali interessate dovranno pervenire entro il prossimo 10 novembre. La manifestazione teatrale vede, tra gli altri, il patrocinio della FITA – Federazione Italiana Teatro Amatori.

La manifestazione teatrale che si svolgerà a Roccamonfina

Per ogni altra informazione in merito al bando ed altre iniziative è possibile contattare il sito web www.fitateatro.it. Circa le attività della Compagnia Teatrale “I Figli di Tanì” è possibile consultare l’omonima pagina Facebook ufficiale.

www.v-news.it

LEGGI ANCHE:

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Vincenzo Mario
Giornalista Pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Campania. Vicedirettore e Redattore di V-news.it. In oltre 15 anni di professione vanta numerose collaborazioni con i principali quotidiani cartacei e online di Terra di Lavoro ed esperienze in emittenti televisive e radiofoniche. Tra le principali esperienze e collaborazioni spiccano: giornalista e fotoreporter per “Il Giornale di Caserta” e inviato per “TRM – TeleradioMatese” - Gruppo “Lunaset”, corrispondente e Redattore per la "Nuova Gazzetta di Caserta", giornalista per il mensile “Fresco di Stampa”, giornalista radiofonico e speaker, curatore del Notiziario campano per RCS – Radio Circuito Solare,

    Comments are closed.