AssociazioniCronacaCulturaEventiNews

Firenze. Palazzo Vecchio ospita un Convegno in occasione del 10° Anniversario della morte  di Federico Barakat

Una data che non va dimenticata per FEDERICO e per tutte le vittime di  FIGLICIDIO

#FirenzeConFedericoNelCuore

Oggi, in occasione del 10° Anniversario della morte  di Federico Barakat,  l’associazione Federico nel cuore, con U.D.I. Unione delle donne in Italia ha organizzato un importante convegno, un evento formativo per avvocati, con ingresso libero per il pubblico.

Lo ha annunciato qualche giorno fa anche la sua mamma, la Dott.ssa Antonella Penati, con grande commozione, informando che in tale occasione sarebbero intervenuti tra i rilevanti ospiti istituzionali: il Sindaco di Firenze Dario Nardella, la Presidente del Tribunale di Firenze  Marilena Rizzo, Il già Procuratore Ubaldo Nannucci, Il Magistrato Fabio Roia, Il Presidente del Comitato Pari Opportunità’ Ordine Avv. di Firenze Sibilla Santoni, la Dott.ssa Maria Serenella Pignotti, Pediatra Medico Legale, Ida Grimaldi Avvocata Cassazionista del foro di Vicenza, Ilaria Chiosi Ordine degli avvocati di Firenze, Giulia Potenza Responsabile Nazionale U.D.I (Unione Donne in Italia), Vittoria Tola (U.D.I), Federico Sinicato Avvocato del Foro di Milano, Daniela Grana Assistente Sociale Comune di Bagno a Ripoli, Fabrizia Castagna Avvocata del Foro di Roma (U.D.I ), Dale Zaccaria scrittrice (Franca Rame Project).

Un evento senza precedenti,dalla impronta giuridico-socio- culturale, che
ha ricevuto il patrocinio del Comune di Firenze , della Fondazione Forense dell’ordine degli Avvocati di Firenze e del Comitato Pari Opportunità dell’ordine degli avvocati/e di Firenze.

Il 25 febbraio di ben dieci anni fa, la vita di Federico Barakat, un bambino di soli otto anni, con tanti sogni e tanta voglia di vivere e realizzarli, veniva letteralmente spezzata dalla violenza inaudita del suo stesso padre. Ma il dramma non risulta essere soltanto questo: l’uccisione avviene nell’ambito di uno degli incontri protetti che il bambino era costretto ad effettuare, malgrado il suo rifiuto di frequentare l’uomo che aveva fatto del male sia alla mamma che a lui.

Il decimo anniversario dall’uccisione di Federico si attua in un quadro politico sociale a dir poco tragico, dove è sempre più tangibile il rischio di vivere il ploliferare di parentesi simili a quella che erano costretti a subire sia Antonella che il piccolo Federico, grazie ai disegni di legge in discussione presso la Commissione Giustizia del Senato in tema di tutela dei minori nei procedimenti di separazione. Alla luce di questo risulta fondamentale ancor più che le figure più competenti si riuniscano per fare il punto sul tema della violenza domestica. Non deve risultare vano il sacrificio del piccolo Federico, affinché i bambini che oggi sono a rischio possano seriamente e fattivamente essere tutelati.

Per la partecipazione è richiesto l’accreditamento. Inviare una mail a [email protected] oppure a [email protected] avente come oggetto il riferimento all’evento e indicando nome, cognome, organizzazione, professione, telefono, mail.

Ricordiamo: a Firenze, il 25 febbraio 2019, Ore 14.00 – 19.00, presso Palazzo Vecchio. Salone de’ Cinquecento. Piazza Signoria – 50121 Firenze

www.federiconelcuore.com
www.udinazionale.org

http://www.mariaserenellapignotti.it/

Federico Barakat
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.