Breaking NewsCronacaPagina NazionalePoliticaStoria

Foibe, storico incontro fra Mattarella e lo sloveno Pahor sul Carso triestino

Il Capo dello Stato: “La storia non si cancella, serve responsabilità”

TRIESTE. Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella e il suo omologo sloveno Borut Pahor si sono incontrati a Basovizza, sul Carso triestino. E’ la prima volta che il presidente di una nazione nata dalla disgregazione dell’ex Jugoslavia omaggia alle vittime italiane delle foibe. Il gesto è ricambiato cedendo la proprietà di un luogo simbolo dell’identità slovena, il Narodni Dom, che cent’anni fa, il 13 luglio 1920, venne incendiato dai fascisti.

“La storia non si cancella, e le esperienze dolorose sofferte dalle popolazioni di queste terre non si dimenticano. Proprio per questa ragione il tempo presente e l’avvenire chiamano al senso di responsabilità”. Così Sergio Mattarella in Prefettura a Trieste.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.