CronacaNewsRoccamonfina

Fontanafredda, rifiuti e degrado presso la fontana

ROCCAMONFINA – Fontanafredda, rifiuti e degrado alla fontana. Questo lo scenario nel quale ci si può imbattere visitando la splendida fontana dell’omonima frazione del comune di Roccamonfina. Situata in un punto strategico che congiunge località Pratolongo,

con la frazione roccana e la strada provinciale che conduce a Sessa Aurunca, la fontana di Fontanafredda rappresenta da sempre un luogo di grande importanza per il comune vulcanico. Un tempo tappa obbligata per far abbeverare il bestiame ed utilizzata dalle massaie per lavare il vestiario, le sue acque fresche e dalle mille proprietà attirano decine di visitatori che durante tutto l’anno, in particolare nel periodo estivo,

Rifiuti presso la fontana di Fontanafredda

si recano presso la fontana per ristorarsi e fare scorta di acqua salubre e fresca. Troppo spesso però gli stessi fruitori della fontana hanno la colpa di lasciarla sporca gettando rifiuti ovunque. Carta, bottiglie di palstica, oggetti rotti, materiale di scarto, insomma rifiuti di vario genere vengono abbandonati presso la fontana nell’indifferenza generale.

A nulla serve l’ampio cartello fatto installare diverso tempo fa dal Comune nel quale si invitano i visitatori e gli utenti a rispettare le regole, comprese quelle relative al decoro della fontana pubblica. Nessuno sembra rispettare le regole di civiltà e buon senso.

Tutto questo nell’indifferenza generale sia dei cittadini che delle Istituzioni che dovrebbero vigilare. Se il Comune periodicamente procede alla pulizia dell’area della fontana, ogni weekend o nei periodi di maggior affluenza alla fontana, ecco che l‘immondizia ricompare ovunque.

Le regole puntualmente disattese dagli incivili

Un atteggiamento davvero indegno e doverosamente da censurare quello di chi si ostina a lasciare nel degrado un luogo che rappresenta un fiore all’occhiello dell’intero Alto casertano. Le foto allegate a questo articolo testimoniano la condizione nella quale versa la fontana in questi giorni.

I cittadini roccani chiedono all’Amministrazione comunale di intervenire ripristinando la pulizia del sito e soprattutto chiede di aumentare i controlli affinchè si ponga fine a tale scempio. L’installazione di telecamere da collegare al sistema di videosorveglianza da poco installato nel centro cittadino (piazza Nicola Amore e zone limitrofe) potrebbe essere una soluzione e fungere da deterrente per fare in modo che non si verifichino più episodi di totale inciviltà risalendo anche agli autori sanzionandoli.

La fontana della frazione Fontanafredda
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Vincenzo Mario
Giornalista Pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Campania. Vicedirettore e Redattore di V-news.it. In oltre 15 anni di professione vanta numerose collaborazioni con i principali quotidiani cartacei e online di Terra di Lavoro ed esperienze in emittenti televisive e radiofoniche. Tra le principali esperienze e collaborazioni spiccano: giornalista e fotoreporter per “Il Giornale di Caserta” e inviato per “TRM – TeleradioMatese” - Gruppo “Lunaset”, corrispondente e Redattore per la "Nuova Gazzetta di Caserta", giornalista per il mensile “Fresco di Stampa”, giornalista radiofonico e speaker, curatore del Notiziario campano per RCS – Radio Circuito Solare,

    Comments are closed.