• Mer. Ott 20th, 2021

Formia. La destagionalizzazione degli stabilimenti balneari come risorsa

DiThomas Scalera

Mar 30, 2017

Lo scorso 27 marzo, presso il Palazzo Comunale, si è svolta una riunione il cui tema centrale è stato la destagionalizzazione degli stabilimenti balneari e gli impatti sulle imprese del settore e sulle dinamiche complessive di rilancio della città di Formia.
Si è trattato di un incontro informativo e di condivisione tra l’Assessore all ’Urbanistica Maurizio Tallerini, l’Assessore alle AA PP Costa, il Presidente del SIB provinciale Mario Gangi e il Presidente dell’ Ascom di Formia Orlandi.
L’Assessore Tallerini ha presentato le linee guida della Delibera di Indirizzo in materia, in via di pubblicazione, sottolineando l’importanza del parere e il coinvolgimento di tutte le Associazioni di Categoria rappresentative nella attuazione e regolamentazione di una novità così strategica per il complessivo processo di destagionalizzazione turistica di Formia.
Il Presidente del SIB ha invece evidenziato come in molte altre zone turistiche della provincia l’apertura degli stabilimenti – quando la Concessione lo permette – è già considerata un’opportunità e che le modalità di destagionalizzazione debbono essere condivise e supportate da iniziative di animazione culturale e sportiva.
Il Presidente dell’Ascom Territoriale di Orlandi, a sua volta, ha ribadito l’interesse da parte di Confcommercio Lazio Sud a promuovere azioni sinergiche per riqualificare il turismo, anche attraverso l’attrazione di flussi destagionalizzati; in tal senso sono stati progettati e condivisi con il Comune due Programmi di Reti d’Impresa, presentati alla Regione: uno dedicato a Gianola e al suo litorale e uno sul Centro Cittadino ma con notevole attenzione all’animazione di Vindicio.
Il Presidente Orlandi ha condiviso con gli assessori Tallerini e Costa l’importanza di definire insieme un programma di eventi sportivi e musicali sui litorali anche nella stagione non balneare, grazie al clima favorevole formiano e alle molte associazioni sportive e culturali che possono essere coinvolte nelle attività; si è condivisa inoltre la necessità di specificare, nella Delibera, quali regole e opportunità ci siano in un processo di Destagionalizzazione per gli operatori del sistema balneare, nel rispetto delle norme vigenti, anche in materia di Piano del Rumore e gestione delle strutture rimovibili e della sicurezza balneare.
La riunione si è conclusa positivamente con l’impegno a rincontrarsi per definire le modalità operative di dettaglio, dopo la pubblicazione della Delibera.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru