Dom. Set 22nd, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Formia, Meet Up 5 Stelle: “Acqualatina può realizzare il dissalatore”

2 min read

 

“La conferenza dei sindaci in ATO4, riunitasi nella giornata di ieri a Latina per discutere sulla questione dei dissalatori da realizzare al porto di Formia, non ha revocato alcun atto che dia la possibilità ad Acqualatina di procedere con i lavori dei dissalatori”. E’ quanto si legge nella nota diffusa dallo staff comunicazione del Meet Up 5 Stelle di Formia. “Nella giornata di ieri i sindaci si sono limitati a chiedere a Zingaretti di rivedere l’atto da lui approvato in qualità di Commissario Regionale per l’emergenza idrica, con il quale nomina “il Legale Rappresentante pro-tempore nella società Acqualatina Spa, Soggetto Attuatore per la realizzazione e gestione degli interventi previsti nel Piano degli interventi urgenti, Allegati 1 e 2 al presente provvedimento per i Comuni dell’Ambito Territoriale Ottimale ATO4-Latina” e ordina di realizzare il dissalatore. L’atto è tuttora efficace e produce gli effetti in esso contenuto. Il Comune di Formia avrebbe dovuto invece impugnare questo atto dinanzi al TAR, ma opporsi a Zingaretti avrebbe significato opporsi al presidente del proprio partito: quindi, erroneamente, o volutamente, il Comune di Formia è ricorso al TAR contro atti che non modificano la sostanza delle cose. Fa infine sorridere la propaganda elettorale messa in atto dalle varie forze politiche che si confronteranno alle prossime amministrative a Formia e che da tempo stanno cavalcando la crisi idrica a spese dei cittadini, che oggi cantano inutilmente vittoria e mostrano invece solo la loro incompetenza ed inaffidabilità politica”. Quella andata in scena ieri a Latina – per il Meet Up 5 Stelle – è l’ennesima sceneggiata di sindaci esperti e capaci che dimostrano ancora una volta la loro totale inesperienza e incapacità. Se qualche cittadino pensa di lottare contro Acqualatina avvalendosi dell’ausilio dei sindaci del Partito Democratico e Forza Italia, sbaglia di grosso. Solo la forza dei cittadini e dei comitati, liberi e autonomi, può contrastare questa situazione”.

LEGGI ANCHE:

ACQUA TORBIDA E NON POTABILE NEL SUD-PONTINO

M5S Formia: “Superfluo primo atto del commissario prefettizio a Formia”

 

Open