V-news.it

Quotidiano IN-formazione

9 settembre 2018

Francolise. Deltafina, Grande (Ugl): “Intervenga la magistratura”

FRANCOLISE. “L’improvvisa crescita di deleghe UGL

all’interno della società Deltafina di Francolise, deve avere turbato i sogni di qualcuno”.

Questo è quanto dichiarato agli organi di stampa stamattina dalla dirigente sindacale Ugl, Marianna Grande. “Ci giungono notizie – continua la sindacalista – che se verificate sarebbero di una enorme gravità; ovvero che dei nostri iscritti sarebbero stati avvicinati da dirigenti di altre sigle sindacali al fine di essere intimati a cancellarsi dalla UGL. Fatte le dovute verifiche, se tutto questo fosse corrispondente a realtà, saremo costretti a far intervenire la magistratura denunciando l’accaduto”.

“Ciò che sta accadendo in queste ore ha dell’assurdo” – commenta Ciro De Vita (in foto), Segretario Provinciale dell’ UGL Agroalimentare – “se malauguratamente dovessimo ricevere le disdette dei lavoratori che hanno liberamente e democraticamente deciso di aderire alla nostra sigla, passeremo alle maniere forti interessando gli organi preposti. A nessuno sia consentito fare del proselitismo una forma di terrorismo psicologico”.

UGL – Unione Generale del Lavoro

Leggi anche:

Caserta. Settembre al Borgo, Haber interpreta Bukowski
Pontelatone. Festa dell’uva e del vino Casavecchia, tutto pronto per la manifestazione
Commenta

Loading...
Open