Lun. Set 23rd, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Frascati. Esplode un villino. Morti padre e figlio

2 min read

Almeno due morti. Si scava tra le macerie.

Probabilmente una fuga di gas a causare l’esplosione

Una tragedia alle porte di Roma ha sconvolto la città di Frascati. Si è verificata una grande esplosione in una villetta a due piani intorno alle ore 21 di ieri sera.

Più precisamente l’esplosione ha avuto origine a ridosso della linea ferroviara Fr4 e del laboratorio di fisica nucleare dell’Enea, in via Macchia dello Sterparo 108.

Subito sono intervenuti i vigili del fuoco, i carabinieri, la polizia e gli operatori del 118 che hanno accertato il ferimento di una donna, moglie e madre dell’uomo e del ragazzo morti. Restar viva dopo quanto accaduto, a dire dei presenti, pare sia un vero e proprio miracolo.

Si ipotizza che la causa dell’esplosione sia stata  una fuga di gas a cui è poi seguito un incendio.

Fortunatamente al momento della esplosione il figlio minore della donna tratta in salvo, un diciassettenne, non era in casa ma si teme vi siano altre persone sotto le macerie. Così, con ben quattro squadre, i pompieri hanno scavato per ore tra le macerie.

A collaborare fattivamente alle ricerche gli specialisti Nbcr e del carro Usar per gli edifici crollati che hanno solcato per diverse ore, illuminati dalle cellule fotoelettriche dei pompieri per verificare se altre persone fossero presenti sotto le macerie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open