• Dom. Ott 17th, 2021

Frosinone/Casagiove. Trofeo “Scherma sotto il Campanile”, il trionfo di Lavinia Tedesco

DiThomas Scalera

Dic 19, 2016

FROSINONE/CASAGIOVE. Lavinia Tedesco, atleta della Scherma Giannone Caserta, conquista il trionfo sul campo battagliero delle concorrenti e si aggiudica con ottima prestazione agonistica la seconda edizione del Trofeo “Scherma sotto il Campanile” svoltosi presso il Palasport di Frosinone. Grazie ad un combattuto girone di gare, concluso alla grande 6 vittorie su 6 e addirittura 30 stoccate date a fronte di soltanto 7 subite, l’atleta casagiovese a completamente stravinto il turno dei sedicesimi, qualificandosi agli ottavi, li poi ha sconfitto senza problemi, con netto successo la Fevola (G. Verne Roma) per 15-9. Nei quarti di finale ha affrontato con determinazione per la terza volta consecutiva l’omonima Berardelli (Fiamme Oro Roma): al termine di un assalto tutto tattico, la casertana si è imposta per 1-0 nel minuto supplementare. In semifinale Lavinia ha battuto agevolmente senza problemi la Gentili della Scherma Formia (15-5) per poi vincere in alla grande in finale contro Anastasia De Luca (Frascati Scherma) per 15-11. Si conclude alla grande, nel migliore dei modi per l’atleta casagiovese un’annata fantastica davvero meravigliosa, culminata, ma soprattutto piena di vittorie con tutti i premi ricevuti alla grande nei giorni scorsi dalla Federazione Regionale Scherma e dal Comune di Casagiove per i prestigiosi risultati conseguiti a livello sia nazionale che regionale, con l’augurio speranzoso che il 2017 sia altrettanto ricco di vittorie, ma soprattutto possa Lavinia portare sempre con ponderata determinazione sportiva l’immagine positiva di Casagiove

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru