• Ven. Ott 15th, 2021

Frosolone. Carabinieri Forestali in azione: ecco cosa hanno sequestrato

Denunciata una persona

FROSOLONE (IS). I Carabinieri della Stazione Forestale di Frosolone, in provincia di Isernia, nel corso dei servizi antibracconaggio, hanno rinvenuto in un bosco un “richiamo acustico” vietato per l’uso venatorio. Il dispositivo era costituito da una chiavetta usb contenente un file audio con la riproduzione del verso della quaglia. Inoltre hanno rinvenuto una batteria per l’alimentazione, un amplificatore e una cassa acustica per la diffusione del file audio.

Specifici servizi di appostamento nei pressi del luogo del rinvenimento del dispositivo vietato, hanno permesso ai Carabinieri di fermare ed identificare un uomo, un cacciatore, proprio nel mentre questi si accingeva a rimuoverlo per tornarne in possesso. Il richiamo elettronico è stato, quindi, sottoposto a sequestro così pure il fucile del cacciatore. Ora, l’uomo, deferito alla competente Autorità Giudiziaria, dovrà rispondere dei fatti commessi penalmente rilevanti.

I Carabinieri della specialità Forestale monitorano costantemente il territorio attraverso specifiche attività istituzionali volte alla tutela paesaggistica e dell’ecosistema.

La foto:

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale