• Mer. Ott 27th, 2021

Le urla dei seguaci :”Morte all’America!”

Rohani: “Gli americani vedranno gli effetti di questa azione criminale per anni”

Baghdad. Questa mattina ci sono stati i funerali del generale iraniano Soleimani e del suo luogotenente Abu Mehdi al – Mouhandis. Grida di vendetta hanno accompagnato le bare –“morte all’America”. I funerali si sono tenuti in presenza di molti leader iracheni.

Nella notte però, un  altro comandante iracheno è stato ucciso a nord di Baghdad, Hashed Al Shaabi.

Trump ribadisce di non volere la guerra, ma “siamo pronti a qualunque risposta sia necessaria“; la guida suprema iraniana Khamenei lo avverte: “Prepara le bare”. 
 

Funerali Soleimani – Quotidiano.net

La BBc ci informa che Le salme saranno portate in Iran mentre la salma di Soleimani tornerà nella città natale, Kerman, per i funerali che si terranno martedì. Nel frattempo, nelle altre città quali Kerbala e Najaf altri cortei hanno omaggiato le vittime dell’attentato, cinque soldati iracheni e cinque iraniani, tutti omaggiati dalla folla vestita di nero con in alto bandiere e ritratti della Guida suprema iraniana, Ali Khamenei, o del leader libanese di Hezbollah, Hassan Nasrallah.

   “Il lavoro e il cammino del generale Qassem Soleimani non si fermeranno e una dura vendetta attende i criminali, le cui mani nefaste sono insanguinate con il sangue di Soleimani e altri martiri dell’attacco della notte scorsa”, ha detto la guida suprema iraniana Ali Khamenei. 

Provvedimenti

L’ambasciatore iraniano, Ravanchi, ha dichiarato alla Cnn che “E’ stato un atto di guerra contro il popolo iraniano”.

I Paesi Europei,invece, invitano alla calma ed alla diplomazia, ma soprattutto a non intraprendere viaggi in Iran ed in Iraq dato la delicata situazione.

In Italia il Capo della Lega, Matteo Salvini, appoggia la decisione di Trump, mentre non tarda la risposta del Viceministro dell’Interno, Matteo Mauri, che commentando il tweet di Salvini a sostegno del raid americano ha risposto :”A me ha colpito molto quello che ha detto Salvini. Appoggiare questo episodio  mi sembra molto pericoloso, e rischia di mettere in pericolo chi opera sul territorio italiano e anche tutti i nostri militari in questo momento all’estero: sono tanti, in situazioni molto scomode e calde. Se ci fosse un bel po’ di responsabilità in più non farebbe male. Il Mediterraneo e il Medio Oriente tornano a essere una polveriera. Il primo che accende il fiammifero e’ un irresponsabile”.

La NATO invece ha sospeso addestramenti in Iraq di tutti i Paesi impegnati alla lotta contro l’Isis.

Gli Stati Uniti hanno deciso di inviare altri 3.500 soldati in Medio Oriente precisamente in Iraq, Kuwait e altre parti della regionein risposta alle minacce giunte dopo la morte del generale.

La risposta di Trump

Il Presidente americano ha rivendicato solo ieri sera, alle 22.40 l’assassinio del generale Soleimani. “Doveva essere ucciso prima. Ha ucciso o ferito gravemente migliaia di americani durante un lungo arco di tempo e stava complottando per ucciderne molti altri… ma è stato preso!”: afferma Trump su Twitter, “Soleimani è stato direttamente e indirettamente responsabile per la morte di milioni di persone, compreso un grande numero di manifestanti uccisi di recente nello stesso Iran”. Doveva essere fatto fuori molti anni fa!”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Marianna D’Antonio

Classe '85. Attivista per la tutela degli animali, avida lettrice ed amante delle serie tv e film d'autore. "Il problema della razza umana e' che gli idioti sono assolutamente sicuri,mentre le persone intelligenti sono piene di dubbi." Bertrand Russell