• Dom. Ott 17th, 2021

Giano Vetusto. Biennale internazionale di poesia, domani la sesta tappa di CreAzione Festival

DiThomas Scalera

Gen 20, 2017


GIANO VETUSTO. Sarà la sala polifunzionale del comune di Giano Vetusto ad ospitare la sesta tappa di CreAzione Festival, il Festival della produzione cinematografica d’autore organizzato dal Comune di Caiazzo e finanziato dalla Regione Campania nell’ambito del progetto PROGRAMMA OPERATIVO COMPLEMENTARE (POC) 2014-2020. La rassegna di spettacoli, eventi musicali e performance d’autore è partita lo scorso 21 dicembre dal centro che diede i natali all’impresario teatrale don Peppe Jovinelli, ma sta continuando ad animare con il cinema, riferimento e luogo privilegiato dell’immaginario, anche altri paesi dell’Alto Casertano. CreAzione è stato infatti già ospitato dai comuni di Castel Campagnano, Castel di Sasso, Piana di Monte Verna e Rocchetta e Croce. Pronti all’accoglienza Ruviano (22/01) e Roccaromana (28/01), comuni che rientrano nell’area del Monte Maggiore e che rappresentano (sono in totale 8 i comuni interessati dal progetto, ndr.) un territorio ancora troppo poco conosciuto ma che possiede risorse ed eccellenze ambientali, culturali e naturalistiche che ne fanno un potenziale distretto turistico di qualità. Sabato 21 gennaio a Giano Vetusto, in collaborazione con la Biennale internazionale di poesia (kermesse culturale alla quale hanno partecipato oltre 200 scrittori e poeti provenienti da ogni parte d’Italia e dall’estero), il pomeriggio all’insegna del teatro, della musica e del cinema sarà aperto alle 18:00 da “La domanda di matrimonio”, atto unico liberamente ispirato all’omonimo testo di A. Cechov. Un libero adattamento di Antonio Iavazzo, attore, regista, didatta e formatore in Discipline Teatrali e dello Spettacolo ed in Tecniche di Creatività; autore di Romanzi, Poesie, Testi Teatrali, Adattamento e Regia di Opere Teatrali, Letterarie e Poetiche. Alle 20.30 spazio al sound targato “Giancarlo Perna 5th”, il quintetto che costituisce la naturale evoluzione di due progetti (“Acoustic Project” e “Etno-Jazz Project”) iniziati nel 1998 con alcuni musicisti napoletani, che ha portato alla realizzazione dei Cd “Macedonia Mista”, “Da Sud a Nord” e “Transumanze”, in distribuzione su tutti i circuiti nazionali ed internazionali. Chiuderà la serata l’incontro con il regista e sceneggiatore Angelo Antonucci, l’attore di origine casertana ritirerà anche il premio di “Ambasciatore della Cultura di Terra di Lavoro”. Presentazione a cura di Erennio De Vita. Creazione Festival è un evento promosso dal Comune di Caiazzo e finanziato con fondi POC Campania 2014-2020 – Linea Strategica 2.4 “Rigenerazione urbana, politiche per il turismo e cultura”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru