Comunicati Stampa

Gioia Sannitica. Stasera l’inaugurazione del campo di bocce

Soddisfatta la Pro Loco Gioiese

Un campo di bocce nella centralissima piazza San Michele Arcangelo dove disputare i noti tornei gioiesi che precedono, a settembre, la festa patronale di San Michele.

E’ l’obiettivo sociale che la Pro Loco Gioiese APS ha realizzato in questi mesi di emergenza epidemiologica e che questa sera, sabato 19 giugno, con inizio alle ore 20, verrà inaugurato e consegnato alla cittadinanza nel centro della comunità gioiese.

“Come ogni anno, al termine delle manifestazioni in programma, i soci tutti ed i collaboratori, concordano e si pongono un “obiettivo sociale” per la riqualificazione e la promozione del territorio, in grado di attenzionare e soddisfare necessità e bisogni dei cittadini di Gioia Sannitica. Ci eravamo lasciati a dicembre 2019 con la promessa di finanziare la realizzare di un campo da bocce che potesse accompagnare i famosissimi tornei gioiesi che si svolgono, in particolare nelle settimane precedenti alla festa di San Michele e, con immensa gioia, possiamo dire che la promessa è stata mantenuta”, dichiara entusiasta e soddisfatta la presidente della Pro Loco, Tiziana Mennone.

Tra le tante attività svolte in questo periodo di pandemia, l’Associazione ha donato alle persone anziane del paese, in collaborazione con i medici di base Michele Barone e Mario Fiorillo, i saturimetri, mentre, in sinergia con l’Associazione Angela Serra Benevento Caserta, si è contribuito all’ acquisto dei ventilatori respiratori per l’Ospedale di Piedimonte Matese in occasione dell’emergenza Covid-19.

“Nonostante il lockdown e le difficoltà dell’ultimo anno, la Pro Loco ha cercato, nel suo piccolo di continuare a lavorare e di aiutare anche chi si è trovato in difficoltà. Negli anni abbiamo pensato alla parrocchia, ai nostri bambini, ai ragazzi ed alle persone in difficolta. Quest’anno invece, abbiamo deciso di pensare ad una fascia d’età diversa e di realizzare questo campetto di bocce anche come luogo di aggregazione, quando finalmente si potrà, così da poterci sfidare a suon di bocce”, continua la presidente.

Il prossimo 24 giugno, inoltre, avranno inizio anche le attività del Servizio Civile Universale, presso la sede della Pro Loco, che vedranno impegnati 4 giovani ragazzi e ragazze gioiesi per un anno, per la realizzazione di due progetti su “Identità di un popolo tra storia e microstoria” e “Il racconto misterioso e sconosciuto legato ai castelli ed alle acque”.

“Vedere impegnati i ragazzi all’interno di organi di promozione del territorio, e nel volontariato è sempre un orgoglio per tutta l’Associazione, nonché motivo di stimolo e di miglioramento”, conclude Mennone.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Comunicato Stampa
I comunicati stampa

    Comments are closed.