• Sab. Ott 23rd, 2021

Gioia Sannitica/Amorosi. Tenta di rubare il gasolio da un camion: arrestato 62enne

DiThomas Scalera

Feb 2, 2016

IMG_20160201_171520
GIOIA SANNITICA/AMOROSI. Nel primo pomeriggio di ieri i Carabinieri della Stazione di Amorosi hanno tratto in arresto un 62enne, originario di Gioia Sannitica, in provincia di Caserta, responsabile di furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. I militari, avevano notato un autocarro fermo su una piazzola di sosta della Fondo Valle Isclero e pensando che il mezzo fosse in panne hanno accostato per prestare aiuto al conducente. Una volta fermi, invece, i Carabinieri si sono accorti che lo stesso, stava riempendo una tanica di gasolio svuotando di fatto il serbatoio del camion della ditta per la quale lavorava, un’azienda di San Lorenzello. Il piano dell’uomo, era quello di riempire la tanica che poi avrebbe recuperato dopo aver riconsegnato l’autocarro. Vistosi scoperto però, ha provato a reagire opponendo resistenza ai militari alla scopo di sottrarsi all’identificazione. Bloccato e accompagnato in caserma è stato poi arrestato per furto e resistenza a pubblico ufficiale. Il tubo di gomma utilizzato per riempire la tanica è stato sequestrato mentre il gasolio recuperato è stato riconsegnato al titolare della ditta di San Lorenzello. L’uomo è stato tradotto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru