campaniaCronacaNapoliNewsNews brevi

San Gennaro Vesuviano. Lancia la piccola figlia dal 2 piano e tenta il suicidio

La piccola è deceduta sul colpo, grave il padre

Tristezza assoluta in paese, rabbia tra i residenti dove abitava la piccola

SAN GENNARO VESUVIANO. Una bruttissima tragedia ha scosso il mezzogiorno della comunità cittadina di San Gennaro Vesuviano. https://www.v-news.it/ottavianosan-gennaro-vesuvianoterzigno-cinque-rapine-giorni-due-arresti/ Un giovane padre di 35 anni https://www.v-news.it/aggredito-da-baby-gang/ in via Cozzolino ha lanciato la figlia di 16 mesi dal balcone del secondo piano di casa sua, l’uomo dopo il brutto gesto, ha tentato il suicidio lanciandosi dal balcone anche lui. Tanta la rabbia tra i residenti della zona, nessuno ancora riesce a capire il motivo del gesto, il 35 enne si trova attualmente piantonato presso il plesso ospedaliero Antonio Cardarelli come ha riportato due ora fa la testata giornalistica napoletana: ‘Napoli Today.’ https://www.napolitoday.it/cronaca/lancia-figlia-da-balcone-san-gennaro-vesuviano.html in gravissime condizioni. Dalle prime notizie trapelate nella zona della tragedia, sembra che il giovane padre era in procinto di separarsi dalla moglie.

Sull’episodio indagano anche i militari dell’Arma dei carabinieri, si cerca di capire se la moglie era presente durante l’accaduto, ma soprattutto gli agenti investigativi vogliono capire chi ha affidato in quell’istante la piccola di 16 mesi al padre. Intanto rabbia e dolore hanno preso il sopravvento nel cuore cittadino di San Gennaro Vesuviano.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.