news archivio

Giugliano in Campania. Lite tra immigrati: 27enne finisce in ospedale

rissa-calci-pugni-pestaggio
GIUGLIANO IN CAMPANIA. Un giovane immigrato africano di 27 anni è ricoverato in prognosi riservata nell’ospedale “La Schiana” di Pozzuoli a causa dell’aggressione subita da un altro immigrato probabilmente con una asta di ferro. Il fatto è avvenuto in un centro di accoglienza alla periferia di Giugliano (Napoli). L’aggressore un 18enne originario della Guinea ora si trova in stato di fermo di polizia giudiziaria negli uffici del commissariato di Giugliano perché indiziato di tentativo di omicidio. Secondo quanto ricostruito dai poliziotti, coordinati dal primo dirigente Pasquale Trocino, i due immigrati nella tarda mattinata di oggi hanno litigato per futili motivi. All’improvviso l’aggressore ha afferrato un’asta di ferro ed ha sferrato un colpo colpendo al capo il 27enne. Questi dopo un paio di ore ha iniziato ad avvertire un malore ed è stati condotto all’ospedale di Giugliano e da qui trasferito a quello di Pozzuoli dove in queste ore è sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. (ANSA)

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.