Dom. Mag 31st, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Giugliano in Campania. Sequestro da sei milioni di euro all’ex sindaco Pianese

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA). Beni per sei milioni di euro

(autovetture, immobili ubicati tra Gaeta, Roccaraso e Giugliano in Campania, quote societarie, una farmacia e 22 rapporti finanziari, di cui tre aperti in Svizzera)

sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza a carico di Giovanni Pianese, ex sindaco del Comune di Giugliano in Campania (Napoli) nonché ex consigliere regionale della Campania. Si tratta di beni che erano nella disponibilità dell’ex sindaco e del suo nucleo familiare.
Il provvedimento è stato disposto dal gip del tribunale di Napoli su richiesta della locale Direzione distrettuale antimafia di Napoli al termine di indagini condotte dalle Fiamme Gialle a carico dello stesso Pianese, indagato per fatti di corruzione risalenti al 2011, periodo in cui ricopriva la carica di sindaco di Giugliano.
Secondo gli investigatori l’ex sindaco ha una disponibilità di beni non coerente con le effettive fonti di ricchezza di cui era ufficialmente titolare. (ANSA)

Leggi anche:

Napoli. Droga, sequestro record in città: i particolari

Mondragone. Trasportavano circa 300 kg di sigarette di contrabbando: arrestati due ucraini

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Open

Close