• Sab. Ott 23rd, 2021

Giulio Regeni, i genitori al Senato: «Lottiamo per i suoi valori»

DiThomas Scalera

Mar 29, 2016

Giulio Regeni
Giulio Regeni

Ressa di giornalisti per la conferenza stampa al Senato, nella sala Nassiriya, di Paola e Claudio Regeni, i genitori di Giulio Regeni, il giovane ricercatore ucciso al Cairo in circostanze che l’Egitto non ha ancora chiarito.

GIULIO REGENI, GENITORI AL SENATO: «LOTTIAMO PER I VALORI DI NOSTRO FIGLIO»

«Ringraziamo tutti per l’abbraccio affettuoso sentito da tutta l’Italia. Siamo qui perché vorremmo continuare insieme a lottare per portare avanti i valori di Giulio. I suoi ideali», ha affermato Claudio Regeni in conferenza stampa.

GIULIO REGENI, GENITORI AL SENATO: «NOSTRO FIGLIO ERA UN RAGAZZO DEL FUTURO»

«Quello che è successo a Giulio non è un caso isolato», è stata invece una delle affermazioni della madre di Giulio Regeni, Paola. «Cos’è? Un caso di morbillo, di varicella?», ha domandato retoricamente la donna. «Forse erano le idee di Giulio?», ha continuato. «Forse è dal nazi-fascismo che in Italia non ci troviamo a che fare con un caso di torture come quello di Giulio. Solo che loro sono in guerra, ma Giulio era lì per fare il ricercatore. Non era un giornalista, non era una spia, era un ragazzo contemporaneo che studiava, anzi forse era una ragazzo del futuro se è vero che non è stato capito».
Fonte: Giornalettismo

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru