ArteBeni CulturaliCasertaCulturaEventi CulturaliNews

Grande successo alla Reggia di Caserta per la mostra Saligia ‘ di Andrea Chisesi .

CASERTA . E’ stata inaugurata il 4 Luglio nella splendida cornice della Reggia la mostra personale dell ‘ artista Andrea Chisesi . Alle ore 11.00 è stata presentata alla Stampa , nello splendido gioiello del Teatro di Corte.

Era presente Vincenzo Mazzarella , responsabile della valorizzazione e arte contemporanea della Reggia e e l ‘ Attore Emanuele Vezzoli , con alcuni brani del romanzo ” Appena ieri eravamo felici ” di Renato Gabriele . L’ inagurazione della mostra pittorica ” Saligia ” e i sette vizi capitali , sarà di buon auspicio per la nuova gestione diretta da Tiziana Maffei . L ‘ esposizione comprende 68 opere di cui 40 inedite . Nella conferenza stampa Andrea ha raccontato della scelta del titolo ; ”Saligia ”, che fa riferimento ai sette vizi capitali . La curatrice Marcella Damigella racconta dell ‘ antico acrostico ” Saligia ” che enumera le lettere iniziali dei vizi capitali . Secondo la visione cristiana sono i sette vizi capitali che portano alla perdizione . Andrea trasmette attraverso i suoi lavori una rappresentazione un pò diversa. Nelle sue opere i vizi vengono visti e vissuti come comuni fragilità umane

.L ‘ artista ha realizzato dopo diversi sopralluoghi alla Reggia , delle opere che si sposano in pieno con il maestoso ambiente che lo ospita. La maestosità del barocco , la ricchezza dei decori e degli stucchi , degli affreschi dialoga armoniosamente

con la ricerca pittorica attuale di Chisesi . Difatti , l ‘ artista utilizza una tecnica innovativa e originale che riesce a fondere l ‘ arte contemporanea con la cultura del passato . Al vernissage delle 20 : 30 nelle retrostanze della Reggia era presente un testimonial d ‘ eccezione Rocco Barocco .

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.