AmbienteesteriNewsPagina Nazionale

Greta Thunberg, parole dure contro l’Onu

La 16enne è tra i 16 firmatari di una denuncia ufficiale presentata al Comitato dell’Onu sui diritti dell’infanzia

Parole dure quelle pronunciate da Greta Thunberg contro l’Onu. “Avete rubato i miei sogni e la mia infanzia”. La giovanissima attivista svedese punta il dito verso le Nazioni Unite parlando al Summit sul clima in corso a New York all’Onu.

“Ci state deludendo, ma i giovani stanno iniziando a capire il vostro tradimento, gli occhi di tutte le generazioni future sono su di voi, e se sceglierete di fallire non vi perdoneremo mai”, ha aggiunto la 16enne, sottolineando che “il mondo si sta svegliando e il cambiamento sta arrivando, che vi piaccia o no”.

Insieme a Alexandria Villaseñor, giovanissima attivista americana, Greta è tra i 16 firmatari di una denuncia ufficiale presentata al Comitato dell’Onu sui diritti dell’infanzia.

Il reclamo è siglato da giovani tra gli 8 e i 17 anni provenienti da 12 Paesi contro cinque potenze: Argentina, Brasile, Francia, Germania e Turchia. I firmatari sostengono che l’incapacità degli Stati membri di affrontare la crisi climatica costituisce una violazione dei diritti dei minori ed esortano l’organismo indipendente a ordinargli di agire per proteggere i bambini dagli impatti devastanti dei cambiamenti climatici.

Chi è Greta Thunberg

Greta Tintin Eleonora Ernman Thunberg è nata a Stoccolma, in Svezia, il 3 gennaio 2003. Attivista per lo sviluppo sostenibile e contro il cambiamento climatico, è nota per le sue manifestazioni regolari tenute davanti al Riksdag nella capitale svedese con lo slogan Skolstrejk för klimatet (Sciopero scolastico per il clima). Quando aveva 13 anni le fu diagnosticata la sindrome di Asperger.

Greta Thunberg
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.