• Lun. Ott 18th, 2021

La battaglia di ogni uomo. In questi giorni si sta parlando tanto del corto “Il risveglio della vita”, ideato da Tiziana Viscardi, sceneggiato e scritto da Dino Puoti , a cura del regista Daniele Poggiolini e le cui musiche sono a firma di Umberto Sanselmo e Tony Tana. Ispirato dalle profonde sensazioni provate quando ha ascoltato il contenuto del progetto, l’artista di Casal di Principe, Gino Abatiello,il risvegliocuore già autore di quadri dal profondo senso culturale, si è fatto guidare dalle emozioni, al punto tale da creare il logo ufficiale: “Questo quadro nasce dalla necessità di rappresentare un po’ il senso remoto della storia ripresa nel corto. Vogliamo dipingere le difficoltà che affrontano i ragazzi tutti i giorni, il pericolo di cadere nel vortice frenetico della droga e delle rapine. Ho deciso di effigiare una strada ricca di ostacoli che si formalizzano nelle buche. Queste ultime, in senso lato, assumono le sembianze dei possibili cedimenti che possono avere origine nel fulcro delle fermezze e nella volontà di ognuno di noi. L’uomo che cammina, sta a significare tutta la generazione dei giovani che hanno voglia di dire no, di ribellarsi a ciò impongono i trend contemporanei. Il cuore, invece, è l’emblema della scelta fatta con amore, la volontà di perseguire ciò che è giusto; le ali che vi sono legate rendono concreto il desiderio del bene che va contrastare le ferite presenti sul muscolo centrale del corpo umano. Sono proprio quelle lacerazioni a constatare le delusioni che possiamo incontrare sul nostro cammino I raggi di luce rappresentano l’uscita dal tunnel del dolore e dello sbaglio. Ho deciso di prendere parte al corto perché vedo in esso un tentativo di rappresentare la realtà e questo è un fattore positivo, perché solo con forti messaggi si possono abbattere i mali che ci affliggono. La mia fonte di ispirazione è stato il reale, il quotidiano, ciò che il mondo ci presenta in modo così dolce ma allo stesso tempo così crudele”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru