ti faccio causa

Il Condominio

Quando più di due persone condividono spazi comuni nello stesso edificio parliamo di Condominio.

Scale, atri, ascensori e terrazzi ma non solo, rappresentano la cosa comune.

Il Condominio rappresenta un insieme di diritti e di doveri.

Purtroppo, la condivisione può creare diversi problemi. Alcuni di questi possono essere risolti con semplice rispetto e gentilezza, o un compromesso che garantisce la quotidiana tranquillità. Ma, altri possono essere più complicati e richiedere la consulenza di noi avvocati.

Andando con ordine, non bisogna mai dimenticare che il punto di riferimento iniziale è l’Amministratore di Condominio, e che le prime regole sono contenute nel Regolamento di Condominio.

Semplificando al massimo il funzionamento del Condominio potremmo affermare che mentre l’assemblea decide, l’amministratore esegue.

E’ sempre opportuno attenersi a quanto stabilito nel regolamento, e in ogni caso la prima persona da contattare è l’Amministratore. Inoltre, bisogna sempre partecipare alle Assemblee di Condominio. Al termine dell’Assemblea verrà redatto un verbale, che non solo riporterà i presenti e i delegati, farà riferimento all’ordine del giorno, ma vi potrete anche riportare delle problematiche, delle lamentele, delle segnalazioni.

Da qualche anno, le liti condominiali possono essere risolte in sede di mediazione, istituto introdotto dal Legislatore per risolvere più facilmente le problematiche generate dalla coabitazione di diverse persone.

Consiglio sempre, in ogni caso, di confrontarsi con noi avvocati, di spiegare bene la situazione e di farsi consigliare per la strada più conveniente tenendo conto dei costi e dei tempi della giustizia.

Tenuto conto di queste nozioni basi, affronteremo nei prossimi articoli alcune delle problematiche più comuni tra i condomini italiani.

In ogni caso, vi ricordo la nostra e-mail dedicata [email protected]

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.