• Sab. Ott 23rd, 2021

Il Dr. Jovanov, la fitomedicina e la lotta contro il cancro

DiRedazione V-news.it

Nov 13, 2019

Vi abbiamo già presentato il Dr. Jovanov nello scorso articolo, il quale afferma che è necessario un programma completo di trattamento del cancro. Il trattamento mira a rimuovere o rallentare il decorso della malattia, in combinazione con fitomedicina, fitoterapia, chirurgia, radioterapia e possibilmente trattamento ormonale o immunoterapia.
Quando il tumore non può più essere rilevato, si dice che il paziente è in remissione o che la malattia si arresta. In genere, i pazienti che non riappaiono per cinque o più anni sono considerati guariti. Il cancro può essere curato se la diagnosi viene fatta in una fase precoce. Tutti i tumori possono essere trattati e nella maggior parte dei casi le condizioni del paziente possono essere migliorate. I migliori trattamenti complementari al cancro che sono generalmente offerti al di fuori degli ospedali forniscono anche eccellenti cure di supporto come: agopuntura, aromaterapia, esercizio fisico e moderna fitomedicina macedone

La Fitomedicina contemporanea macedone
Del Dr. Jovanov usa spesso più di 50 erbe nella lotta contro il cancro come parte del suo trattamento. Alcuni di questi sono geranio, rosmarino, rosmarino, rosmarino, mirtillo rosso, mandorla amara contenenti vitamina B17, che finora si è dimostrato efficace nella lotta contro il cancro, semi di ortica, vischio, aloe vera.

Come nutrirsi.
Vitamine. minerali e altri nutrienti possono contrastare il cancro neutralizzando gli agenti cancerogeni, garantendo il corretto funzionamento del sistema immunitario e prevenendo danni a cellule e tessuti. I ricercatori sono particolarmente interessati agli antiossidanti, alla vitamina A (in particolare al beta-carotene), alla vitamina C, alla vitamina E e al selenio, ma stanno anche studiando acido folico, vitamina B6, magnesio, zinco e chinasi KU10. Molti esperti sono attenti agli integratori alimentari, non se ne conoscono ancora gli effetti sul lungo termine. Invece, consigliano una dieta variata. Molte diete legate al cancro promuovono il vegetarianismo e i pazienti che aderiscono a una dieta così sana e nutriente di solito si sentono meglio. Sfortunatamente, molte diete per la rimozione del cancro promuovono anche la fame, la pulizia e l’ingestione di quantità extra di vitamine, minerali e altri composti che aumentano l’immunità ma non curano il cancro e possono essere dannose e costose. I pazienti dovrebbero, di norma, evitare qualsiasi tipo di alimento che si presume sia in grado di curare il cancro, una dieta che raccomanda di abbandonare il normale corso di trattamento, portando a un aumento di peso o a una perdita di peso, che richiede una significativa limitazione del consumo ed è molto costosa .

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale