Comunicati Stampa

Il Liceo Artistico “San Leucio” spiega il Belvedere nelle Giornate FAI

«Apprendisti Ciceroni e forza vitale della scuola»

A distanza ma nell’arte. Con questo spirito il Liceo Artistico “San Leucio” partecipa all’edizione digitale delle Giornate del FAI. «La manifestazione di quest’anno – spiega la preside Immacolata Nespoli – sarà diversa ma non meno partecipata dalle edizioni precedenti. Il nostro Liceo, sempre presente all’appuntamento, racconterà un posto che ci vede eredi e protagonisti: la Real Colonia di San Leucio. In questo luogo c’è parte della nostra identità e della nostra storia, e le nostre allieve e i nostri allievi sapranno raccontare storia e storie, bellezze e arte perché da anni se ne occupano con i loro docenti. Per noi è motivo di orgoglio esserci, motivo d’orgoglio raccontare e raccontarci». Nato proprio negli spazi del Belvedere, il Liceo Artistico “San Leucio” è prossimo a festeggiare i suoi sessant’anni di vita cominciati tra sete e telai. Tra filmati, immagini e narrazioni di allieve e allievi della quinta A il complesso monumentale di San Leucio mercoledì alle 12, su Instagram, sarà svelato. A curare i lavori la professoressa Carla Ferrucci con la collaborazione del professore Francesco Palmiero mentre il tutor Fai è stato l’architetto Dante Specchia. «Apprendisti Ciceroni, si chiamano così – continua Nespoli – ma anche forza vitale in questa scuola che da un anno si rinnova ogni giorno per dare la stessa formazione e la stessa preparazione alla platea scolastica. Hanno lavorato con impegno e dedizione e lo diciamo con fierezza apprezzando la volontà che ogni giorno mostrano nel voler apprendere e crescere». La fruizione delle visite online sarà possibile collegandosi al sito www.giornatefaiperlescuole.it, dove su un social wall si potrà scegliere tra centinaia di dirette e contenuti video trasmessi sui social.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Comunicato Stampa
I comunicati stampa

    Comments are closed.