• Mar. Mag 17th, 2022

Il Liceo Artistico San Leucio di Caserta vince il concorso “Bulli ed Eroi”

Primi sul podio, in tredici, a Siena alla quarta edizione del Concorso “Bulli ed Eroi. Luoghi dell’anima e luoghi geografici” ideato e diretto da Paola Dei, per il cortometraggio “Alla ricerca delle meraviglie” con questa motivazione: «Per aver suscitato stupore e vera meraviglia unendo bellezza e diversità. I contenuti intrecciano storia, storia dell’arte, tematiche sociali, sentimenti, che approdano nella “Bellezza” in una conversazione intima fra i protagonisti e il paesaggio, eppure aperta al mondo». Sono le allieve e gli allievi del Liceo Artistico San Leucio, indirizzo Audiovisivo e multimediale, guidati dal professore Gennaro Cecere. Il concorso senese è promosso dal Centro Studi di Psicologia dell’Arte e Psicoterapie Espressive APS insieme al CESVOT, con il patrocinio e la partecipazione di Provincia di Siena, Comune di Siena, del Sindacato Nazionale Critici, dei Giornalisti Specializzati Associati, del Festival Tulipani di Seta Nera, dell’Università di Disegno e architettura (Messico), dell’Associazione Artisti Liberi, del Cinit, sezione Nazionale, della Seravezzana Eventi. «Con grande orgoglio e gioia – dice la dirigente scolastica Immacolata Nespoli – abbiamo accolto la notizia. Un premio ambito e prezioso per un concorso dedicato al Bullismo ed alla cultura, che ogni anno declina il termine Bellezza in diverse accezioni. Quest’anno il tema era la bellezza della diversità e della propria unicità, attraverso le quali raccontare il proprio territorio, le proprie emozioni, le storie della propria terra. Raccontare l’unicità è accogliere la ricchezza delle caratteristiche che rendono ognuno insostituibile; segno e simbolo di una vita piena di senso. Le nostre ragazze e i nostri ragazzi hanno dato il meglio di sé e hanno vinto. Tenacia, studio, formazione, sono alla base del successo e noi, nel nostro liceo, diamo il meglio di noi per tirar fuori il meglio di loro». Il cortometraggio del Liceo San Leucio parteciperà di diritto al Festival della Val di Chiana Bulli ed Eroi, dedicato ai ragazzi, con una giuria internazionale composta da esperti critici, accademici, attori, registi e di cui sarà presidente Mariano Rigillo. Hanno portato a casa la vittoria Shuamy Aglione, Victoria Piccirillo, Valentina Cioffi, Daniele Esposito, Michele Porcelluzzi, Anna Landolfo, Sabrina Raccioppoli, Cristian Funiciello, Marialaura Platoni, Mariagrazia Tartaglione, Alessandra Scognamiglio, Vittorio Mattia Macone Pastore, Melissa Vitagliano della classe III A. Referente del progetto la professoressa Angela Capasso.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa