• Mer. Ott 27th, 2021

Il Movimento Cinque Stelle Vairano chiede regole nuove per gli scrutatori

DiRedazione V-news.it

Apr 14, 2014

Una nuova modalità che favorisca i disoccupati, i meno abbienti e le persone in difficoltà nella scelta degli scrutatori alle prossime elezioni Europee.

Una linea che il Movimento sta seguendo in tutta Italia.

Questo il testo della lettera protocollata in mattinata:

La lettera protocollata al comune in mattinata dal M5S Vairano.
La lettera protocollata al comune in mattinata dal M5S Vairano.

“Considerato che la legge n.95 dell’8 marzo 1989 concede ampia discrezionalità per la scelta degli scrutatori;

Visto che la legge 270 del 21 dicembre 2005 all’articolo 6 (commi a, b, c) consente alla commissione elettorale del Comune (che si riunisce tra il venticinquesimo e il ventesimo giorno antecedente alle elezioni) di procedere alla nomina degli scrutatori tra i nominativi compresi dell’albo degli scrutatori in numero pari a quello occorrente;

il meetup Movimento Cinque Stelle di Vairano, viste le difficoltà economiche che il paese si trova ad affrontare e visti i precedenti in altri Comuni italiani,

CHIEDE

Al sig. Sindaco e alla commissione elettorale che si riunirà in occasione delle previste elezioni Europee, l’utilizzo di un nuovo criterio di scelta dei nominativi degli scrutatori dalle liste elettorali,

Nello specifico chiediamo un criterio di accesso preferenziale alle persone disoccupate e agli studenti, per dare un piccolo sollievo economico a chi non può contare su un reddito certo.

A tal proposito si invita a pubblicare un avviso, per informare gli iscritta all’albo degli scrutatori, di presentare autocertificazione a termini di legge che attesti il loro stato di occupazione o di appartenere alla categoria di studenti.

Augurandoci che il nostro suggerimento venga accolto e sicuri che un simile gesto sarebbe apprezzato da tutti i nostri concittadini, cogliamo l’occasione per porgere distinti saluti.”

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale