Il nulla per il niente

Destabilizzazione: è questa la parola d’ordine di chi non accetta un cambiamento di “status quo” nel quale ha perso privilegi e\o posizioni di potere. Il dramma è che basare tutto sulla “demonizzazione e delegittimazione dell’avversario” (“negative campaigning” come si ama dire usando i classici, ma poco funzionali, inglesismi) non rappresenta il modo “politically correct” (tanto per usarne un altro!) per agire di pari passo alla presentazione delle proprie strategie e programmi da sviluppare e presentare come alternativa all’avversario stesso. Questo perché molte volte “veri” programmi non esistono, né da parte del delegittimante né del delegittimato. Vuoto che sostituisce il vuoto che … Leggi tutto Il nulla per il niente