• Lun. Gen 24th, 2022

“Il Presidente De Luca? Predica bene e razzola male”, l’attacco di Gianmichele Castello di Gioventù Nazionale

Il dirigente regionale di Gioventù Nazionale Gianmichele Castello attacca il governatore De Luca

CASERTA. “Il governatore De Luca da giorni sta attuando una politica quasi dittatoriale; benissimo: solo così si può limitare la diffusione del virus. Ma la politica non si fa solo con le parole oppure con i video e dirette sui social”, queste le parole del dirigente regionale di Gioventù Nazionale Gianmichele Castello. “Il governatore minaccia lanciafiamme, carri armati, ma in realtà di quel che dice fa ben poco, almeno nella provincia di Caserta. Il comune di Castel Volturno conta 27 mila abitanti più 15 mila immigrati non in regola, quest’ultimi continuano a girovagare per la città, talvolta generando tafferugli tra loro, e l’esercito dov’è? Il primo cittadino di Castel Volturno Luigi Petrella ha richiesto l’aiuto delle forze armate ma per ora le richieste non sono state ancora evase, ciò fa della città una bomba ad orologeria”, continua il giovane dirigente, concludendo: “La provincia di Caserta con il governo De Luca è stata totalmente abbandonata a se stessa, ma in questa situazione non mi sembra il caso di speculare; fatto sta che se avessero concluso il policlinico entro il 2019, come dichiarato nel lontano Marzo 2017, sarebbe stato più che utile in questa situazione di emergenza sanitaria. Ora non resta che attendere la fine di quest’incubo, che probabilmente non è ancora iniziato e sperare che il governatore adempia ai suoi compiti e che dia una mano concreta alla provincia di Caserta. Fatto sta che non ci fermeremo e non smetteremo di denunciare fino a quando non sarà assicurata la presenza forte dello stato in quel comune e su tutto il territorio campano.”

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale