Sab. Mag 30th, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Londra. Il principe Harry annuncia la nascita del royal baby

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

Meghan ha partorito un bel maschio

Festa grande a Londra per la nascita del primogenito di Harry

LONDRA. Londra è in festa, suoni di Trombe annunciano la bella notizia in casa Windsor: “It’s a boy”: Meghan Markle, duchessa del Sussex, moglie del principe Harry, ha partorito un maschio. Finalmente la coppia reale ha annunciato la notizia, il quotidiano “Repubblica” ha evidenziato la felicità del principe su un post scritto sul suo profilo Instagram, egli sul suo profilo annunciava la gioia per la nascita del suo primogenito. “Sono al settimo cielo!”, ha dichiarato il papà, annunciando la riuscita del parto ai fan della casa reale: mamma Meghan e il piccolo stanno molto bene. “Questa piccola cosa è qualcosa per cui vale sempre la pena di dare la vita”, ha dichiarato Harry celebrando la nascita del figlio. “Sono così orgoglioso di mia moglie, siamo assolutamente emozionati. Lo mostreremo al mondo tra un paio di giorni”. Il bambino pesa 3,260 chili, ma non si sa ancora come si chiamerà. Con la coppia c’è anche la madre di Meghan, arrivata da qualche settimana dall’America.

Ora la capitale del Regno Unito si appresta a festeggiare la grande notizia, finalmente i londinesi potranno dimenticare per parecchi giorni i problemi della Brexit, ora l’argomento che invaderà le case dei londinesi sarà la curiosità di conoscere il nome del bambino: inizia la lunga soap-opera.

Los Angeles https://www.v-news.it/si-spegne-il-noto-attore-sammaritano-mauro-signore/

Los Angeleshttps://www.v-news.it/los-angeles-san-marco-evangelista-daniele-uditi-un-giovane-pizzaiolo-menzionato-da-vogue/

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close