• Lun. Ott 18th, 2021

Il regista Gigi Laperuta premiato al “Sogna! Teatro Film Festival”

Il regista Gigi Laperuta di Recale premiato al “Sogna! Teatro Film Festival”

RECALE. Per il secondo anno consecutivo, l’attore e regista di Recale Gigi Laperuta ha ottenuto un riconoscimento al “Sogna! Teatro Film Festival”. Il monologo “Nun è stat iss” di e con Cinzia Celardo, la cui regia è stata curata da Laperuta, ha ottenuto il premio per la “Miglior esibizione teatrale”. La giuria era scomposta da Antonella Morea, Cristian Izzo, Sergio Celoro, Niko Mucci e Carmine Califano. Il testo di Celardo ha portato in scena la storia di un femminicidio, in cui la vittima difende il suo aguzzino, per salvare i figli da un futuro senza il padre. Lo spirito del festival diretto da Emanuele Vitale è quello di valorizzare non solo il talento dei singoli, bensì tutte le risorse e le bellezze storiche, artistiche, paesaggistiche e culturali dei territori in cui sono nati e cresciuti sia gli organizzatori sia i partecipanti. In virtù di ciò, proprio durante la serata di premiazione, trasmessa in diretta streaming su YouTube e Facebook, è stato mandato in onda un “on the road”. L’itinerario ha compreso come tappe Castellammare di Stabia, Angri, Santa Maria la Carità, Sant’Antonio Abate, Gragnano, Pompei, Nocera Inferiore, Rovigliano e Monte Faito. L’evento, che contiene anche una corposa sezione dedicata al cinema, è stato patrocinato dal Comune di Sant’Antonio Abate e organizzato dall’associazione culturale “L’Altro”. Partner, la scuola di cinema Pigrecoemme, il festival Crocevia, la casa di produzione cinematografica indipendente Tetra Vision, il CortiSonanti Short Film Festival ed, infine, le associazioni culturali “Controra” ed “Alta Quota”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa

Rispondi