• Gio. Ago 18th, 2022

Il Vitulazio demolisce la Sessana ed opera il sorpasso in classifica

Perde amaramente la Sessana che si ferma al “Comunale” di Vitulazio, al 90′ festeggiano i padroni di casa.

VITULAZIO: 4 Napolitano, Pucino (95′ Tartaglione), Marrone, Cuccari, Falcone, D’Anna, Guida, De Lucia (80′ Caruso), Melisi (65′ Apice), Coppola (92′ Di Pietro). All. Portone. A disp. Addonisio M, Addonisio G, Letizia, Santagata.

SESSANA: 2 Mormile, Cimorelli (71′ Esposito B), Lunardo, Fava (52′ Nugnes), Esposito G (52′ Talitro), Zamparelli, Bianco, Monaco Di Monaco (82′ Nardi), Mugione, Marraffino. All. Teta. A disp. Verdolotti, Celio, Abate.

ARBITRO: Manuel Fienga di Torre Annunziata

ASSISTENTI: Francesco Di Rosa – Vincenzo Sannino di Torre Annunziata

RETI : 9′ Coppola (VIT); 34′, 51′, 65′ De Lucia (VIT); 56′ Nugnes (SES); 75′ Marraffino (SES)

NOTE : AMMONITI: Cuccari, Maiello (VIT); Esposito G, Otranto, Nugnes, Monaco Di Monaco, Zamparelli, Talitro (SES)

CORNER: 6-1 per il Vitulazio

RECUPERO: 2′ PT; 5′ ST

VITULAZIO (di Genesio Tortolano). Rovinosa sconfitta esterna della Sessana, i gialloblù cadono con il punteggio  4 – 2 in quel di Vitulazio contro l’undici locale. Con questo ko, gli ospiti allenati da mister Teta, subiscono il sorpasso in classifica ad opera dei rosanero. Il trainer aurunco orfano dello squalificato Di Iorio, sostituito da Cimorelli con Esposito, Zamparelli e Lunardo a completare il pacchetto difensivo, ha visto Otranto vertice basso con Mugione e Fava ai suoi lati, in attacco il tridente composto dal rientrante Monaco Di Monaco, Marraffino e Bianco. Il Vitulazio di mister Portone, risponde con le due punte Coppola-De Lucia con alle spalle Melisi. Nella prima frazione di gioco a partire forte sono gli ospiti che al 7’minuto confezionano una buona occasione : sventagliata di Mugione che raggiunge Bianco sull’altro settore del campo, quest’ultimo guizzante ed effervescente esterno offensivo, supera il diretto avversario Pucino e conclude sul primo palo, ma il suo impatto con la sfera non è preciso e potente e termina a lato. Trascorrono soltanto due minuti ed i padroni di casa passano: rinvio corto di Mormile, ne approfitta Coppola che capitalizza al meglio l’errore dell’estremo difensore avversario ed insacca portando in vantaggio i rosanero locali. Il Vitulazio mostra un grande spirito e pressa praticamente a tutto campo i gialloblù che però al 32′,riescono ad imbastire una bella azione orchestrata con un eccellente palleggio rasoterra : Bianco serve in area per Marraffino che non riesce a trovare la conclusione decisiva con il suo piede migliore, il mancino. Dopo soltanto due giri di lancette, dall’opportunità sprecata dagli ospiti, il Vitulazio con cinismo chirurgico ne approfitta, sfruttando nel migliore dei modi una disattenzione degli aurunci sul settore sinistro, dove ben servito De Lucia addomestica il cuoio e infila in uscita il numero uno avversario Mormile, è il goal del raddoppio che taglia le gambe alla Sessana a dieci minuti dall’intervallo. 

Nel secondo tempo, dopo poco meno di cinque minuti e cioè al 50′, il Vitulazio riesce a trovare la rete del tris: Esposito colpisce con il braccio il pallone, il direttore di gara Fienga di Torre Annunziata indica la massima punizione. Dal dischetto si incarica della battuta il capitano vitulatino Alfonso De Lucia che sigla la sua doppietta personale con la complicità del palo è la marcatura che vale il 3 – 0. La Sessana, con un sussulto d’orgoglio al minuto 56′ riduce le distanze siglando il goal della  possibile speranza: il neo – entrato Nugnes con una conclusione con il suo piede preferito, il mancino insacca la sfera all’incrocio dei pali, dove nulla può l’incolpevole portiere di casa Napolitano. Le speranze di una complicata rimonta in casa ospite, si infrangono definitivamente dieci minuti dopo, quando è ancora lo scatenato Alfonso De Lucia, autentico mattatore di giornata, a chiudere i conti con un colpo di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo, dopo una convulsa mischia in area. Questo goal del poker, è il colpo di grazia per l’undici aurunco. Al 70′, un piccolo e tiepido bagliore di marca Sessana è condenzato nella doppia occasione per Monaco Di Monaco, quest’ultimo prima colpisce la traversa con con un imperioso stacco di testa e successivamente, trova sulla sua strada un difensore vitulatino che gli sporca la conclusione deviando la sfera in angolo. Al minuto 75′, giunge il colpo di testa di Enrico Marraffino che realizza la rete che accorcia le distanze. L’ultima occasione del match, è ancora del biondo attaccante che dal limite dell’area, prova a trovare l’angolino, ma il pallone termina solamente in angolo, dopo la deviazione di centrocampista locale Cuccari. Al triplice fischio, i padroni di casa del Vitulazio festeggiano la vittoria che ribadiamo vale il sorpasso sui gialloblù, la Sessana dal canto suo, si prepara per il rush finale nel peggiore dei modi. 

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale