AmbienteBeni CulturaliNews

In viaggio per l’Italia,Valle d’Aosta: Tra castelli e bellezze naturali

L’estate 2020 è italiana: Dalla Valle d’Aosta alla Sicilia, ripercorriamo le bellezze della nostra Penisola

Dalle Alpi ai centri storici, l’Italia è da sempre la meta per chi ama le vacanze green o culturali

Estate 2020. Dopo la pandemia che ha colpito il mondo intero, per motivi di sicurezza, le vacanze si faranno in territorio nazionale. Molti avevano già in programma di visitare mete esotiche, le limpide acque della Grecia o i resti delle antiche civiltà dei Maya in Messico, ma insieme vedremo, attraverso degli itinerari, che anche l’Italia ha dei posti meravigliosi che da sempre attirano turisti da tutto il mondo.

Abbiamo già parlato della moda green, perché ora come non mai dobbiamo interessarci alla salvaguardia dell’ambiente. Ecco, che anche le vacanze diventano green.

L’Italia è ricca di Storia e ne è l’esempio la Valle d’ Aosta. Una città ricca di arte risalente agli antichi Romani, ed è la meta per gli amanti della natura e delle escursioni in montagna.

Tra le bellezze da visitare vediamo la Porta Praetoria che in epoca romana era il principale accesso alla città, il Teatro Romano, con la sua facciata maestosa finestrata da cui è possibile vedere le cime innevate delle Alpi.

Teatro Romano – Valle d’Aosta

La Cattedrale di Santa Maria Assunta nota per i suoi mosaici all’ interno che formano dei tappeti preziosi. Nel mosaico dell’anno sono rappresentati i dodici mesi, ognuno intento con un’azione come Luglio, con il contadino nei campi o agosto con la battitura.

La Valle d’Aosta è ricca anche di castelli visitabili,dal gotico al medioevale è possibile ammirare delle bellezze del patrimonio culturale italiano, vediamone alcuni:

Castello dei Savoia – Valle d’Aosta

Il castello di Fénis,con torri e mura merlate sembra quasi un castello delle Fiabe; il Castello di Cly, il più antico della regione; il Castello di Savoia, fu la residenza della Regina Margherita ed i turisti hanno l’obbligo di indossare calzari all’ ingresso per non rovinare il pavimento.

Castello di Fènis – Valle d’Aosta

Per gli amanti della montagna,invece, è possibile fare del trekking attraverso i meravigliosi sentieri, passeggiare a cavallo e sostare nelle bellissime baite o alberghi dal gusto retrò immersi nella natura. Non mancano poi, per gli amanti del benessere anche le lezioni di Yoga ai piedi del Monte Rosa o le escursioni con degustazioni di vini e formaggi di alta qualità.

Les Iles – Valle d’Aosta

Da non perdere è la riserva naturale Les Ȋles situato lungo il corso della Dora Baltea, in cui è possibile vedere da vicino l’airone bianco e rosso. La garzetta, Il germano reale e la folaga

Dopo una giornata dedicata al movimento, ci si può affidare ai centri benessere predisposti negli alberghi più rinomati potendo usufruire della piscina al coperto o dei bagni turchi per rilassarsi attraverso le mani sapienti del personale.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Marianna D’Antonio
Classe '85. Attivista per la tutela degli animali, avida lettrice ed amante delle serie tv e film d'autore. "Il problema della razza umana e' che gli idioti sono assolutamente sicuri,mentre le persone intelligenti sono piene di dubbi." Bertrand Russell

Comments are closed.