• Sab. Ott 16th, 2021

In Wall we Trust

DiThomas Scalera

Lug 7, 2015

“Quando non c’è energia non c’è colore, non c’è forma, non c’è vita”

  
Michelangelo Merisi Caravaggio, verista per antonomasia, indossa i panni dell’artista di strada.

Per la nuova edizione del festival internazionale della street art – InWallWeTrust – coordinata dall’artista Naf-Mk è tutto pronto: le strade di Airola (BN), ospiteranno la cosiddetta Arte Abusiva dal 4 al 18 luglio, con molti nomi interessanti che prenderanno parte all’iniziativa. (Zoè, Urka, Davide Bioschi, Zolta, Fdp, Carlitops, Noire e altri…)

Una società attanagliata dal desiderio di consumo, dall’idea che continuamente manchi qualcosa, ha da sempre reso fertile il terreno per la “propaganda eversiva” della street art; e live painting, poster e stickers sono i tre ingredienti di questo straordinario festival, che ogni anno attira centinaia di appassionati e non in un paese di provincia dove c’è energia, colore, forma e quindi la vita, come direbbe qualcuno.

 

 

Programma:

 

4 – 5 luglio LIVE PAINTING – Via Solari

RED | PIG | IRONMOULD | KRAYON | DAVIDE BRIOSCHI | ZOE’ | ZOLTA | GODS IN LOVE | URKA | NUNZIO | FDP

 

9 – 12 luglio LIVE PAINTING – Corso Matteotti

LUIS GOMEZ DE TERAN

 

11 – 12 luglio LIVE PAINTING – Piazza Caduti di Nassirya

NOIRE | BIODPI | CINASCHI | CARLITOPS | WALTER MOLLI | NAF-MK

 

18 luglio POSTER WALL & STICKERS COMBO – Via Campo

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru