• Gio. Ott 21st, 2021

Inaugurato stamattina il nuovo treno TFA per la linea Napoli-Cancello-Benevento

DiThomas Scalera

Gen 11, 2016

il nuovo treno sulla tratta benevento napoli valle caudina (foto saverio minicozzi)
Foto: Saverio Minicozzi

NAPOLI. Inaugurato stamattina il nuovo treno TFA per la linea Napoli-Cancello-Benevento. “Questa mattina abbiamo inaugurato il nuovo treno TFA per la tratta ferroviaria EAV Napoli-Cancello-Benevento, il primo dei nove acquistati per un importo complessivo di 52 milioni di euro. Si tratta di un treno di nuova generazione per tecnologie, videosorveglianza e comodità di accoglienza dei passeggeri, che entrerà in esercizio a marzo dopo una prima fase di collaudo” ha detto il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. “Uno sforzo straordinario compiuto da EAV – Ente Autonomo Volturno srl e Regione Campania, nell’ambito di una linea programmatica che prevede il collegamento di tutti i capoluoghi con Napoli e un’attenzione particolare per le aree interne. Bisognerà in seguito ragionare sul potenziamento del servizio nei giorni festivi e nel periodo estivo, e su un eventuale rafforzamento del tratto Benevento-Pietrelcina. Stiamo facendo l’impossibile per migliorare i collegamenti e rompere l’isolamento delle aree interne. La ‎Campania‬ dovrà avere uno sviluppo equilibrato in tutti i suoi territori” ha concluso De Luca.
vincenzo_de_luca

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru