• Gio. Gen 20th, 2022

Atleti diversamente abili, tesserati per la Canottieri Irno di Salerno e allenati da Luigi Galizia

L’indoor rowing italiano, fra i tanti campioni che nel corso degli anni hanno centrato prestigiosi risultati nel panorama italiano ed internazionale, può gonfiare il petto per le prestazioni recenti di due atleti diversamente abili, tesserati per la Canottieri Irno di Salerno, che stanno mettendosi in luce nella categoria PR3 ID regalando e regalandosi prestazioni di grandissimo livello nazionale ed internazionale.

Stiamo parlando di Marta ed Elio Piccininno che hanno iscritto il loro nome nell’albo d’oro dei record italiani e mondiali con performance a dir poco straordinarie, per la gioia e la soddisfazione del club, dei familiari, che li seguono sempre con passione, e del tecnico Federale Luigi Galizia che li allena.

Marta, 24 anni molti dei quali dedicati all’amata disciplina passando dalla categoria Special al Pararowing, ai recenti Italian Indoor Rowing Challenge 2021, sulla distanza dei 1000 metri, ha fermato il cronometro a 04:09,1 stabilendo un nuovo primato italiano di categoria. E’ stata solo l’ultima impresa di un’atleta che nel corso della sua carriera ha vinto la medaglia d’argento con il Team Italia Special Olympics al British Rowing Indoor Championship di Londra 2019, ha conquistato la medaglia d’oro all’Italian Indoor Rowing Challenge 2020, sulla distanza dei 2000 mt. E’ stata inoltre recentemente premiata dall’ Associazione Nazionale Olimpici ed Azzurri d’Italia nella sezione speranze Azzurre.

Non da meno è il curriculum del più giovane Elio, 17 anni ed un futuro sportivo importante davanti a sé, il quale nel 2020, nella gara che è valsa il primato del mondo a Lorenzo Bernard, ha stabilito non solo il record italiano della categoria PR3 ID 15-16 anni, sulla distanza dei 2000 metri con il risultato di 8:07,7 ma ha segnato anche un nuovo record mondiale di categoria.

Nell’arco della sua giovane carriera Elio ha conquistato il quarto posto (primo per la sua categoria di età) all’Italian Indoor Rowing Challenge 2020 sulla distanza dei 2000 mt., e nell’edizione 2021 della manifestazione ha vinto l’oro nella prova sui 3 minuti.

Elio e Marta non limitano la loro attività all’Indoor Rowing ma vantano un’intensa partecipazione a diverse gare in Barca Gig a 4 gareggiando in equipaggi misti e Societari. Marta vanta anche un terzo posto alla gara di gran fondo di Torino “Inverno sul Po”. Infine insieme i fratelli Piccininno sono arrivati primi ai campionati societari di Sabaudia con equipaggio misto IRNO-Accademia del Remo.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa

Rispondi