• Mer. Giu 12th, 2024

Indotto Sogin, Cosmopol inadempiente. La Ugl Caserta si rivolge all’Ispettorato del lavoro

La Ugl Caserta si rivolge all’Ispettorato del lavoro di Caserta

Una precisa richiesta d’intervento all’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Caserta. È quanto ha richiesto con una missiva inoltrata a mezzo pec la Segreteria Provinciale della Ugl Sicurezza Civile per contrastare le irregolarità riscontrate dal sindacato di Piazza Ruggiero e poste in essere delle società Cosmopol e Cosmopol Security per il servizio espletato presso la Sogin, l’ex-centrale nucleare del Garigliano.
“E’ un dialogo tra sordi, un tira e molla che dura da un anno, ma stavolta non accetteremo pressioni” spiega il Segretario Luca Tortora “gli ordini di servizio non vengono comunicati seguendo una precisa disposizione, i lavoratori assunti dal cambio di appalto in Sogin vengono spesso fatti lavorare ad oltre 70 km da casa ed a proprie spese, la storica turnazione 6+1+1 non viene rispettata e non viene assicurato un giusto riposo a cavallo dei turni. E’ tempo di agire con fermezza”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Di Comunicato Stampa

I comunicati stampa

error: Content is protected !!