• Gio. Ott 28th, 2021

Inquinamento, polveri sottili in Campania: Di Stasio (M5S) presenta un’interrogazione parlamentare

La deputata Iolanda Di Stasio del Movimento 5 Stelle presenta un’interrogazione parlamentare sulle polveri sottili in Campania

NAPOLI. “Gli ultimi dati Arpac sull’inquinamento causato dalle polveri sottili sono più che allarmanti, per questo ho voluto interrogare direttamente il Ministero dell’Ambiente affinché possa illustrarci tutte le azioni che intende intraprendere per contrastare questo fenomeno – dichiara la deputata Iolanda Di Stasio, che prosegue – la provincia di Napoli è quella più colpita, una maglia nera che deve fare non solo riflettere, ma deve far agire tutti gli enti preposti affinché le giornate di sforamento si riducano fino ad annullarsi”. 

“In una terra come la nostra, che combatte quotidianamente contro i gravissimi danni alla salute causati dall’inquinamento ambientale, è necessario ridurre al minimo le cause, iniziando da quelle relativamente i più agevole soluzione”. E conclude: “Attendiamo la risposta del MATTM per individuare le iniziative da intraprendere di concerto con gli altri enti preposti. Sull’ambiente è necessario mantenere sempre alta l’attenzione”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale