• Gio. Ago 18th, 2022

Insediamento Bolsonaro: Salvini assente per dissenteria

DiThomas Scalera

Gen 2, 2019

Bolsonaro (detto anche “Bolsonero”) si è insediato. Dopo l’attesa post elettorale che lo ha visto Presidente eletto con quasi il 60% dei consensi, il neo presidente del Brasile sale in cattedra. Ad onorare il nuovo “dux” con la loro presenza anche Netahnyau, Orban e, ovviamente il pro nipote di Adolf Hitler, noto campione di tiro all’ebreo, Culhadolf (nome scelto in onore dell’illustre avo e della casata a cui appartiene la madre che, ironia della sorte, è di etnia rom e la cui tribù è quella dei famosissimi “Culefierr”). Tra gli assenti illustri, oltre a Lady Oscar e il Grande Mazinga, anche il Ministro degli Interni italiano, Matteo Salvini. Il Ministro, come del resto altri leader che non hanno potuto presenziare, tra cui Trump e Goldrake, ha assolto al suo compito di adulazione al populista neo eletto tramite telefonata. Da quanto riportato dall’agenzia Ansia, Salvini avrebbe detto che era “mortificato, per non poter essere presente, causa diarrea cronica, a cui non riesco a dare una regolata”. Come dire, a furia di mangiar Nutella alla faccia degli italiani… si finisce col confoderla con la merda! Il Presidente brasiliano ha risposto che non aveva “problemi e che il ringraziamento era sentito”, ma ha anche aggiunto che lui preferiva “il burro d’arachidi di Trump” (oltre ovviamnete all’olio di ricino). Forse perché il “bottone” del Tychoon è più grande di quello di Kim ? Figurarsi rispetto a quello di Salvini…

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru