• Mer. Feb 1st, 2023

Inter, Marotta scrive alla Lega: “Prima la Sampdoria e poi la partita con la Juventus”

L’amministratore delegato dell’Inter Giuseppe Marotta invia una lettera alla Lega Calcio chiedendo di giocare prima la gara con la Samp e poi la Juve

Giuseppe Marotta, amministratore delegato dell’Inter, ha scritto una lettera alla Lega Calcio. Il club nerazzurro, tramite l’ad, ha inviato una missiva alla Lega in cui la proposta di modifica del calendario (con lo slittamento del prossimo turno e la disputa di Juventus-Inter lunedì 9 marzo) viene definita “neppure valutabile, in quanto non completa”.

L’Inter, dunque, pretende che si giochi prima la partita di recupero con la Sampdoria, già rinviata due settimane fa, e poi il big match contro la Juventus a Torino, e non viceversa. Marotta chiede che “nel prossimo weekend si giochi il turno di campionato come previsto dal sorteggio” e che, nel caso in cui il presidente Paolo Dal Pino “ritenesse di dover far slittare tale turno di campionato per consentire il recupero di gare già rinviate, che si proceda al recupero delle gare rinviate per prime in ordine di tempo”.

Insomma, ancora uno scontro tra Inter e Lega Serie A riguardante il recupero delle partite rimandate per l’emergenza Coronavirus. In giornata, la Procura Figc ha aperto un’inchiesta sul duro attacco del presidente nerazzurro Steven Zhang contro il numero uno della Lega Calcio Dal Pino.

Print Friendly, PDF & Email
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Andrea De Luca

La rassegna