• Sab. Lug 2nd, 2022

采访:“你好,中国” 文化协会的覃军主席

V-news.it rivolge le sue domande a Qin Jun, Presidente e Fondatore dell’Associazione Culturale “Ciao Cina” di Napoli.

Come testimonia la presenza di articoli incentrati sull’Asia Orientale, la nostra rivista V-news.it è sempre stata molto attenta all’incontro tra la cultura italiana e quella dei paesi esteri. Quali metodi è possibile impiegare per la promozione di questo? Quali difficoltà si incontrano nel fare ciò? Il sottoscritto (Francesco De Dominicis) ha avuto il piacere di intervistare Qin Jun, Fondatore e Presidente dell’Associazione Culturale “Ciao Cina” di Napoli, per condividere le sue esperienze. L’intervista è disponibile nella doppia lingua Italiano-Cinese.

我们网站上所有关于东亚的文章能证明,我们 V-news.it 在线杂志总是重视意大利文化与外国文化之间的接触。可以用什么样的方法来促进这种接触呢?在促进过程中会碰到什么样的困难呢?我(德福郎)有幸采访在那不勒斯市成立 “你好,中国” 文化协会的覃军主席,让他分享自己的经验。本文是用中意两门语言而翻译的。

Francesco De Dominicis: Iniziamo da una domanda semplice. Quando e, soprattutto, come è nata l’idea di una Associazione che avesse come obbiettivo quello di mettere in contatto due culture, quella italiana e quella cinese?

德福郎: 我们从简单的一个问题来开始。成立让意大利与中国两种文化联系的协会的主意是什么时候产生的?最重要的是,是怎么产生的?

Qin Jun: L’idea di fondare un’Associazione per lo scambio culturale tra Cina e Italia risale al 2012, quando rivestivo la carica di presidente presso l’Associazione Studenti e Studiosi Cinesi di Napoli. Entrando in contatto con numerosi atenei, istituzioni culturali e comunità locali cinesi, ho scoperto che ci sono numerose differenze tra la cultura italiana e quella cinese. Diversi, ad esempio, sono i modi di vedere le cose e di affrontare i problemi. Dal momento che ciò era spesso causa di inutili malintesi, vi era la necessità di istituire un’organizzazione adeguata che fungesse da ponte tra le culture di Cina e Italia perché, attraverso il miglioramento della comprensione reciproca e la risoluzione di incomprensioni o contraddizioni, potesse regnare armonia tra i due popoli. Per questo, nel Luglio del 2014, ho preso l’iniziativa e radunato nove studenti cinesi e imprenditori cinesi locali per costituire l’Associazione Culturale “Ciao Cina” di Napoli.

覃军:产生成立中意两国文化交流协会的想法最早可以追溯到2012年, 我还在当那不勒斯中国学生学者联合会 (学联) 主席的时候。由于接触到很多意大利大学、文化机构以及在地的华人华侨社团组织, 我发现中意两国文化存在很多差异:比如看待事物和处理问题的方式都不相同,由此也产生很多不必要的误会,所以有必要建立一个相应的组织,作为中意两国文化彼此沟通的桥梁,从而增进两国人民的彼此了解,化解彼此的误解和矛盾,以便使两国人民更好地和睦相处。为此,于2014年7月,由我牵头,召集了中国留学生和在地的华人华商共9人,在那不勒斯成立了 CIAO CINA(你好,中国)文化协会。

Francesco De Dominicis: L’Associazione Culturale “Ciao Cina” è nota ai più per l’organizzazione del Capodanno Cinese a Napoli, ma di che cos’altro si occupa? Quali sono le principali attività della Associazione?

德福郎: “你好,中国” 文化协会主要是以每年都举办那不勒斯中国春晚而闻名。协会还举办别的种类的活动吗?协会日常组织什么样的活动?

Qin Jun: L’Associazione “Ciao Cina” ha come obbiettivo lo scambio culturale tra i popoli di Italia e Cina. Le principali attività che organizziamo, dunque, hanno a che fare con la cultura. Il fulcro del lavoro giornaliero dell’Associazione consiste nel fornire supporto agli studenti cinesi nell’organizzazione dei loro soggiorni studio in Italia. Oltre a questo, organizziamo anche visite e attività di scambio culturale per operatori culturali cinesi in Italia. In realtà, abbiamo cominciato ad organizzare eventi nelle grande piazze di Napoli soltanto dal 2018, mentre precedentemente ci siamo occupati di eventi culturali come il flash mob “Lo show del qipao”, la gara di canto in lingua cinese “L’Italia canta la Cina” e la tournée del “Coro Mulan”.

(Il “Coro Mulan” è un coro di voci bianche, promosso dall’Associazione “Ciao Cina”, in collaborazione con l’Accademia Musicale “Enrico Caruso”. Esso accoglie bambini di tutte le nazionalità che abbiano talento musicale e amino cantare)

覃军:“你好,中国” 协会是以中意两国民间文化交流为宗旨的,所以,我们主要组织的活动都与文化有关。我们协会日常的工作重点是组织中国学生来意大利留学或游学。除此以外,我们也组织中国的文化工作者来意大利进行访问和文化交流活动。那不勒斯实际上是从2018年才开始举办的大型广场活动,之前我们还举办过诸如“旗袍快闪秀”、“意大利人唱中文歌大赛”、“木兰少儿合唱团巡演” 等文化活动。

Il logo dell’Associazione Culturale “Ciao Cina” in uso dal 2022 (realizzato da Francesca Russo).

Francesco De Dominicis: La vostra Associazione si dedica a promuovere scambi culturali tra Cina e Italia, aumentando e rafforzando la conoscenza reciproca. Ciò è qualcosa che si fa mettendo in risalto i punti in comune?  Pensi ci sia veramente qualcosa che rende culturalmente simili questi due paesi?

德福郎: 你们协会致力于促进中意文化的交流,增加并加强相互了解。这种行动是通过突出两种文化的共同点而进行的吗?你认为真的有什么东西让这两个国家的文化相似吗?

Qin Jun: Promuovere gli scambi culturali tra Cina e Italia, migliorare la conoscenza reciproca dei due popoli non si traduce nel mettere in evidenza i punti in comune tra le due culture. Sono necessarie, bensì, maggiore comprensione e tolleranza nei confronti delle differenze tra di esse. Ad esempio, i cinesi sono soliti dire “Gli italiani non sono puntuali”; gli italiani spesso dicono “I cinesi non sanno godersi la vita”, e così via. Questo è causato, in effetti, da una conoscenza superficiale della cultura dell’altra parte. Ciò evidenzia il valore dell’esistenza dell’Associazione “Ciao Cina”. Detto ciò, penso che le due culture abbiano molti punti in comune, come la conservazione dell’etica tradizionale della famiglia, il rispetto per gli anziani e il riguardo per i più piccoli, l’attenzione alle belle arti, e così via. Le due culture sono, quindi, altamente compatibili tra loro.

覃军:促进中意文化的交流、增进两国人民的相互了解并不体现在突出中意两种文化的共同点,在双方的不同文化差异上需要更多的了解和包容。比方说:中国人常说“意大利人不守时”;意大利人爱说“中国人不懂得享受生活”等等,其实都是只看表面,没深入了解对方的文化所致。这也从另一方面彰显了 “你好,中国” 协会的存在价值!我以为:中意两国文化是有很多共同点的,比方说:对传统家庭伦理的维护、尊老爱幼的品德、对美好艺术的追求等等,在两国文化里都有高度的一致性。

Francesco De Dominicis: La gente, specialmente al giorno d’oggi, tende a guardare la Cina soprattutto per quello che è politicamente e per le possibilità che offre. Come mai, secondo te, la dimensione culturale è un po’ oscurata da quella economica?

德福郎: 人们,尤其是目前的时间,只关注中国的政治方面和经济潜力而不重视文化。你觉得为什么中国的文化方面在一定的程度上被中国的政治和经济的情况 ”掩盖“?

Qin Jun:  È così. Negli ultimi anni, ciò di cui si parla in Italia e Cina riguarda principalmente questioni politiche ed economiche, ma molto poco il tema dello scambio culturale. Ciò è legato principalmente all’influenza dell’ambiente politico mondiale e all’impatto dell’epidemia da COVID-19. Alla fine del 2018, il presidente degli Stati Uniti d’America Donald Trump ha dichiarato la Cina suo nemico. Cina e Stati Uniti, così, hanno cominciato una guerra commerciale su larga scala e, da allora, questo gioco di potenze si è esteso a tutti gli aspetti del mondo intero. In aggiunta allo scoppio dell’epidemia di COVID-19, che l’umanità non aveva mai visto prima, l’aumento quotidiano dei contagi e dei decessi ogni giorno e la chiusura delle comunità mondiali hanno inasprito la recessione economica globale e lo scisma tra potenze politiche.

In questo periodo, in cui la sopravvivenza stessa delle persone è a rischio, quella della cultura è divenuta una richiesta difficile da soddisfare. Ciò costituisce il motivo principale alla base del fenomeno di cui parli. Credo, tuttavia, che tutto questo, prima o poi, passerà. Dopotutto, la globalizzazione e il multilateralismo hanno avuto un impatto profondo sulle persone, e verrà il giorno in cui il mondo tornerà alla giusta normalità!

覃军:是的!近年来,中意两国人民所谈论的,更多的是政治和经济议题,而鲜有文化交流的话题。这其实与世界大的政治环境和新冠疫情的影响有关。2018年年末,美国总统特朗普将中国列为竞争对手,中美两国开启全面的贸易战,从那以后,这场大国博弈已经波及到整个世界的方方面面。加上2019年底爆发的人类从未感知的新冠病毒疫情,每天不断增加的感染和死亡病例以及全球性的社区封闭,更加重了全球经济的衰退和 政治的冲突与隔绝。当人的生存都存在问题的时候,文化就成为了奢求!这就是造成你说的这一现象的主要原因。不过,相信这一切早晚都会过去的!毕竟,全球化和多边主义已经深入人心,世界会恢复到该有的正常的轨道来的一天!

Francesco De Dominicis: Quanto è importante la dimensione artistica nello scambio tra la cultura italiana e quella cinese?

德福郎: 在中意两种文化的交流中,艺术方面有多重要?

Qin Jun:  L’arte coinvolge ciò che appartiene alla sfera spirituale, pertiene ad un livello superiore e più importante. Tuttavia, nella sfera degli scambi culturali tra Cina e Italia, personalmente ritengo che la lingua sia ancora più importante. È solo quando padroneggi la lingua dell’altra persona, che puoi interagire al meglio con lei, comprenderla, essere tollerante e andarci d’accordo. Altrimenti, si rischia di incappare negli equivoci generati dal chiudersi al mondo esterno e vivere per sentito dire.

覃军:艺术涉及精神层面的东西,它的层级更高,也更重要!但在中意文化交流领域,我个人认为:语言更重要!只有掌握了对方的语言,才能跟他很好的沟通和交流,才能理解对方,也才能包容和与之和睦相处。否则,会陷入“闭门造车”、“道听途说”的误区。

Il Capodanno Cinese a Napoli, evento di punta dell’Associazione Culturale “Ciao Cina” (Foto di Klaus Bunker).

Francesco De Dominicis: Pensi che chi voglia lavorare con la Cina possa limitarsi soltanto a lavorare con la lingua e le conoscenze settoriali, oppure che si debba sempre conoscere la cultura? Se sì, quanto è importante la cultura e perché?

德福郎: 你觉得为了跟中国一起工作只需要中文与某一个领域的知识还是觉得中国文化也应该知道?要是你觉得文化知识重要的话,它有多重要?为什么?

Qin Jun: Se si desidera lavorare con la Cina, non basta solo studiare la lingua cinese e avere una specializzazione. Naturalmente, vi è la necessità di comprendere la cultura cinese. L’importanza della cultura si manifesta principalmente nei seguenti aspetti:

1. La cultura è frutto dell’accumulazione storica di una nazione. È tramite essa, che si può risalire alle origini e farsi un’idea del carattere di un popolo, requisiti indispensabili per accedere ad esso.

2. Solo comprendendola, è possibile scoprire quali differenze culturali esistano tra sé stessi e il popolo cinese, quindi capirne il modo di pensare, comportarsi e fare ogni cosa, così da poter gettare buone fondamenta per vivere in armonia  e lavorare efficacemente insieme.

3. Essendo le connotazioni intrinseche della cultura molteplici, la sua formazione è un processo dinamico. È necessario, dunque, approfondire costantemente la propria conoscenza della cultura cinese rimanendo al passo coi tempi.

覃军:想和中国一起工作,光学好中文和一门专业技能是不够的。当然是有必要了解中国文化的!文化的重要性主要体现在以下方面:1,一个民族的文化是一个民族的历史积淀,通过文化,可以了解一个民族的渊源,洞察一个民族的性格,这是走进一个民族的前提;2,只有了解了中国的文化,才能发现自己和中国人存在的文化差异,也才能理解中国人的想法、态度和做事方式,这样才能为彼此和睦相处和一起高效工作打下良好的基础;3,文化的内涵很丰富,而且文化的形成是一个动态的过程,所以我们要与时俱进,不断加深对中国文化的学习和了解!

Francesco De Dominicis: “Ciao Cina” è una Associazione fortemente radicata in Napoli e nel suo territorio. Infatti molte delle canzoni proposte nel vostro repertorio sono canzoni napoletane, il che, secondo me, suggerisce un messaggio molto importante: esiste una sola Italia e una sola grande cultura italiana. Pensi che, in futuro, l’Associazione esplorerà aspetti di altre culture regionali?

德福郎: “你好,中国” 文化协会的根本深深刻骨那不勒斯的领土。事实上,协会推荐曲目中的歌曲大多属于那不勒斯方言歌曲的遗产。依我看来,这暗示一个非常美好的思想:只有一个意大利、也只有意大利伟大的一种文化(也就是说,意大利所有的城市的文化是不可分隔的,都属于意大利伟大的一种文化)。你认为协会将来会探索别的地区的文化的方面吗?

Qin Jun: Sì. Il motivo per cui abbiamo scelto di fondare l’Associazione di scambio culturale “Ciao Cina” a Napoli è che essa rappresenta un importante centro dalla lunga e brillante storia culturale. Napoli, non è soltanto la città del sole, ma anche la patria della pizza e dell’Opera. Il suo repertorio di musica locale, composto da più di 6000 brani, rappresenta una fonte e un tesoro per il panorama musicale mondiale. Pertanto, è da qui che le attività di scambio culturale dell’Associazione “Ciao Cina” hanno avuto inizio. Ci auguriamo di poterle sviluppare costantemente, fino a che non promuoveremo e realizzeremo i nostri progetti culturali in tutto il territorio italiano (a Sud fino la Sicilia e al Nord fino a Milano).

覃军:是的!我们之所以选择在在那不勒斯成立 “你好,中国” 文化交流协会,也是看中了那不勒斯是一座文化重镇,具有悠久、璀璨的文化历史。那不勒斯不仅是阳光之城,也是披萨和歌剧之乡!那不勒斯本拥有超过6千多首本土歌曲的曲库,这是世界音乐的源泉和宝藏。所以,“你好,中国” 协会的文化交流事业从这里发端,希望不断发展文化交流事业,今后向意大利全境(南到西西里,北至米兰)来推广和实施我们协会的文化项目。

Francesco De Dominicis: L’Associazione fornisce anche servizi di assistenza a sostegno della comunità cinese in Italia?

德福郎: 协会也提供援助服务来支柱在意大利的华侨吗?

Qin Jun: Sì! La nostra Associazione collabora con CPIA1 e CISL per fornire formazione linguistica e su altre qualificazioni lavorative ai cinesi d’oltremare nel territorio.

覃军:是的!我们协会跟CPIA1和CISL合作为在地的华人华侨提供语言培训和其他劳工资质培训。

Francesco De Dominicis: Al giorno d’oggi, pensi che la comunità cinese (a Napoli e in Italia) sia integrata?

德福郎: 你认为中国人社区(在那不勒斯和在整个意大利的)是不是已经跟当地人口融合?

 Qin Jun: Si trova sulla strada dell’integrazione, ma c’è ancora cammino da fare.

覃军:在融合的道路上!还有一段路要走。

Francesco De Dominicis: Dal 2007, la città di Napoli e la città di Zhengzhou sono città gemellate. Come mai secondo te poche persone qui conoscono questo legame?

德福郎: 从2007年以来,那不勒斯市和郑州市是姊妹城市。在你看来,为什么知道这种关系的存在的人那么少?

Qin Jun: Pochi sanno che, in passato, Napoli era gemellata anche con la città cinese di Tianjin. A mio parere, i motivi per cui ciò accade sono principalmente due. 1. Entrambe le amministrazioni cittadine non hanno promosso il programma in maniera significativa. I due comuni dovrebbero organizzare attività di scambio amicale, oppure sostenere la partecipazione attiva al progetto. 2. Non vi è stata sufficiente copertura da parte dei media. Suggerisco agli incaricati del programma di gemellaggio di mettersi al più presto in contatto con “Ciao Cina”. La nostra Associazione sarà lieta di dare il suo contributo al progetto.

覃军:那不勒斯与中国天津也曾结为姊妹城市,知道的人也不多。依我看,出现这种现象的原因主要有两个:1,双方市政府没有大力推广这个计划,政府应该组织举办友好交往活动,或者扶持民间积极参与该项目;2,媒体也没尽到宣传报道的义务。建议 “姊妹城市” 计划的有关机构和人员尽快与 CIAO CINA 联系,我们协会乐意为该计划出一份力!

Al collegamento di seguito è possibile accedere al sito internet dell’Associazione Culturale “Ciao Cina” (Powered by Live Code | Designed by Francesca Russo | Realizzato da Francesca Russo e Elisabetta Imperatore).

Il sottoscritto (Francesco De Dominicis) con Qin Jun, Presidente dell’Associazione Culturale “Ciao Cina”.
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Francesco De Dominicis

Classe 1995, Francesco De Dominicis è specializzato in Lingue e Civiltà Orientali all'Orientale di Napoli. Tra un articolo e l'altro, adora guardare vecchi film del cinema cult, scrivere racconti e canzoni e strimpellare strumenti vari.