news archivio

INTERVISTA VIDEO: L’Informatico Carmine De Fusco sviluppa un algoritmo per rilevare immagini manomesse

https://www.youtube.com/watch?v=IMKgCEPEneo

L’analisi delle immagini al giorno d’oggi è uno dei processi investigativi e giudiziari tra i più fondamentali per portare in tribunale elementi probatori. Dalla NSA alla polizia italiana la ricerca di strumenti per l’analisi e ricerca di prove digitali ormai è realtà e lo sarà sempre di più dato il grande aiuto che possono dare prove digitali durante un processo. 
Carmine De Fusco, venticinque anni, di Vairano, laureato con lode presso l’Università degli Studi di Salerno, con il suo progetto di Tesi Magistrale ha ideato, progettato e in seguito sviluppato, una tecnica algoritmica che permette attraverso l’utilizzo del rumore caratteristico delle immagini digitali la rivelazione di manomissioni sulle immagini, nonché la localizzazione di queste eventuali manomissioni. La tecnica proposta utilizza come base la stessa idea che viene utilizzata per la problematica del Source Camera Identification, dove data una immagine occorre associare quale è stata la fotocamera che l’ha acquisita. Dato che ogni fotocamera ha un rumore caratteristico che viene impresso implicitamente nella foto acquisita, è possibile usare questa sorta di “firma digitale” rilasciata nell’immagine per andare alla ricerca di eventuali alterazioni di questa firma e quindi alterazioni dell’immagine. Sebbene la tecnica non è utilizzabile al 100% in quanto per essere applicata in tribunale ha bisogno di una accuratezza massima, è un ottimo traguardo che dà alla comunità scientifica uno strumento in più per indagare nel campo della Digital Image Forensics. Il lavoro è stato seguito dal gruppo di ricerca in Digital Forensics dell’Università di Salerno (http://digitalforensics.dia.unisa.it/). Il lavoro è stato presentato alla conferenza internazionale ACIVS 2015 : Advanced Concepts for Intelligent Vision Systems, e verrà presentato il 28 ottobre 2015 a Catania. Non resta che fare un in bocca al lupo al giovane Carmine De Fusco per il traguardo raggiunto ed i complimenti a tutto il gruppo di ricerca dell’Università degli Studi di Salerno per il lavoro svolto.

11897211_10206277280025642_1546396130_n

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.