Dom. Mag 31st, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Isernia. Alcool e “Binge Drinking”: controlli straordinari dei Carabinieri

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

ISERNIA. Un mirato servizio di controllo straordinario del territorio è stato predisposto nelle ultime ore dai Carabinieri, tra Isernia e comuni limitrofi,

al fine di contrastare l’uso smodato di sostanze alcoliche ed in particolare il fenomeno del “Binge Drinking” (assunzione di più bevande alcoliche in un intervallo di tempo più o meno breve).

Pattuglie del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia e delle Stazioni territorialmente competenti, con personale del N.A.S. -Nucleo Antisofisticazione e Sanità- di Campobasso, hanno eseguito durante le ore notturne, controlli presso luoghi di aggregazione dei giovani, in particolare bar, pub, birrerie e discoteche, mirati a verificare il rispetto della Legge in materia di “alcool e problemi alcool-correlati” e, conseguentemente, contribuire a rafforzare il senso di sicurezza percepito dalla popolazione. Istituiti numerosi posti di blocco per verificare il rispetto delle norme comportamentali in materia guida sotto l’influenza di alcool e sostanze stupefacenti, nel corso dei quali sono stati controllati sessanta veicoli in transito, identificate ottanta persone tra conducenti e passeggeri, ed eseguite nei casi sospetti perquisizioni per la ricerca di armi, droga e refurtiva. Due veicoli messi in circolazione privi di copertura assicurativa sono stati sottoposti a sequestro. Sedici i pregiudicati che attualmente scontano misure cautelari o di prevenzione, nei cui confronti sono stati effettuati controlli sul regolare rispetto delle prescrizioni imposte dalle competenti Autorità Giudiziaria e di Pubblica Sicurezza. Ispezionati dieci locali pubblici per accertamenti amministrativi e in materia igienico-sanitaria ed elevate sanzioni amministrative per un importo complessivo di euro duemila.

Leggi anche:

Napoli/Giugliano in Campania. Rapinavano gli autotrasportatori: due arresti

Caserta. Scuole superiori, la Rete Genitori incontra Magliocca

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Open

Close