• Gio. Mag 19th, 2022

Isernia. Anziana cade dal letto e chiama il 112: Carabinieri sempre in soccorso ai cittadini

Un’anziana signora, ricoverata presso una casa di cura, domandava soccorso perchè era caduta dal letto

I militari dell’Arma a tutela delle persone anziane e dei bisognosi

ISERNIA. La scorsa notte presso il numero di emergenza “112” della Centrale Operativa dei Carabinieri del Comando Provinciale di Isernia è pervenuta una richiesta di aiuto: un’anziana signora, ricoverata presso una casa di cura sita in un altro comune della provincia, domandava soccorso perchè era caduta dal letto.

La vittima non riuscendo più a muoversi ed impossibilitata a contattare il personale di assistenza della casa di riposo, telefonava al numero di emergenza 112 dei Carabinieri. L’operatore della Centrale Operativa, nell’immediato, tranquillizzava l’anziana signora, attivandosi tempestivamente per contattare la casa di cura, dove veniva informata l’operatrice di turno al fine di portare aiuto alla signora che, di lì a poco, riceveva assistenza venendo ripristinata nel letto di degenza.

Successivamente il militare della Centrale Operativa contattava nuovamente la casa di riposo per assicurarsi che le condizioni di salute dell’anziana signora si fossero normalizzate, scongiurando eventuali altre criticità in corso.

I Carabinieri del Comando Provinciale di Isernia, tramite il Numero di Emergenza 112 della Centrale Operativa sono attivi 24 ore su 24 su tutto il territorio della Provincia, per garantire aiuto e soccorso ai cittadini, in particolare ai soggetti più vulnerabili e bisognosi, facendo sentire loro il conforto e la vicinanza dell’Arma, a volte anche con un semplice contatto telefonico, per dispensare parole di sostegno ed incoraggiamento.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru