• Lun. Ott 25th, 2021

Isernia. Carabinieri in azione anche a Capodanno: nessun ferito ma altri sequestri di botti pericolosi

DiThomas Scalera

Gen 1, 2017

ISERNIA. Anche a Capodanno i Carabinieri di Isernia hanno lavorato al fine di garantire sicurezza e tranquillità ai cittadini della provincia molisana. L’obiettivo principale dei militari dell’Arma è stata la prevenzione, in special modo sull’utilizzo dei botti pericolosi, alcuni di questi vere e proprie ‘bombe’. Il dato confortante da segnalare è che a Capodanno non c’è stato nessun incidente particolarmente rilevante e nemmeno un ferito, segno di una maggiore presa di coscienza da parte delle persone e dell’ottima opera di prevenzione svolta dai Carabinieri. Un risultato che ha soddisfatto i militari e tutte le Forze dell’Ordine impegnate. Si segnalano comunque ulteriori sequestri di materiale esplodente. Nella fattispecie, cinquanta chili di botti pericolosi all’interno di un deposito in località San Lazzaro di Isernia. Il titolare è stato ovviamente denunciato. Con questa ennesima operazione salgono ad oltre un quintale e mezzo il quantitativo di fuochi pirotecnici tolti negli ultimi giorni dal mercato illegale in tutta la provincia.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru