CronacaIserniaNews

Isernia. Controllo del territorio: due denunce e un sequestro. Tutti i dettagli

Continuano le operazioni dei Carabinieri del Comando Provinciale di Isernia

ISERNIA. Prosegue l’azione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Isernia, costantemente impiegati in servizi di controllo del territorio, volta al contrasto di ogni forma di illegalità, con l’impiego di pattuglie da parte dei comandi dipendenti.

Nell’ambito di tali servizi, i Carabinieri della Stazione di Forli del Sannio hanno deferito alla locale Magistratura il titolare di una ditta di costruzione per aver violato le basilari norme in materia di sicurezza sul lavoro interno cantiere edile presso abitazione privata.

Il Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Isernia, intervenuti a seguito di sinistro stradale avvenuto sulla SS.17 nei pressi del comune di Cantalupo nel Sannio, durante la fase di rilievi procedevano ad un test alcolemico alle parti coinvolte. Il conducente di uno dei veicoli è risultato avere un tasso superiore al limite massimo consentito dalla legge. Nei suoi confronti si è proceduto al ritiro della patente di guida ed al sequestro del mezzo.

I Militari della Sezione Operativa hanno deferito all’Autorità Giudiziaria un giovane 23enne della provincia di Isernia, il quale fermato e controllato a seguito di una segnalazione effettuata su numero pronto intervento 112, dal titolare di un bar sito in questo centro per un comportamento intemperante e chiassoso assunto dal giovane all’interno dell’esercizio, veniva riscontrato in evidente stato di alterazione psico-fisica dovuta all’assunzione di sostanze alcooliche. Il giovane, intollerante al controllo, andava in escandescenza opponendo resistenza nei confronti dei militari operanti, nella circostanza si è reso necessario anche l’intervento del personale del 118. Ora dovrà rispondere alla competente A.G. di resistenza a pubblico ufficiale.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.