• Mar. Ott 26th, 2021

Isernia. Controllo del territorio da parte della Questura

DiThomas Scalera

Apr 22, 2016

VOLANTE-QUESTURA-ISERNIA-448x300
ISERNIA. Prosegue senza sosta l’efficace strategia di controllo del territorio programmata dalla Questura di Isernia al fine di prevenire e contrastare qualsiasi forma di illegalità in provincia. Particolare impulso è stato dato all’attività di controllo delle persone sottoposte a misure di prevenzione ed in tale ambito la Divisione Polizia Anticrimine della Questura, diretta dal 1° Dirigente della Polizia di Stato Dr. Rosa Angelo, ha sottoposto alla misura della “Sorveglianza Speciale con Obbligo di Soggiorno nel comune di Isernia, un 42enne residente in questo capoluogo, di notevole spessore criminale, con a carico numerosi pregiudizi di Polizia per reati contro il patrimonio ed il cui comportamento, particolarmente “attenzionato” negli ultimi tempi dagli uomini del predetto Ufficio, ha fatto ritenere che lo stesso sia pericoloso per l’ordine e la sicurezza pubblica. L’uomo, con l’applicazione di tale misura, per due anni non potrà uscire dal territorio del Comune di Isernia e dovrà osservare particolare stringenti prescrizioni limitative. Inoltre, la Questura di Isernia ha emesso ben 6 Avvisi Orali nei confronti di altrettante persone residenti in questa provincia, tutte con pregiudizi di Polizia per reati contro il patrimonio e stupefacenti, nonché uno anche per reati inerenti la prostituzione; gli stessi sono stati ritenuti, sulla base di fatti concreti, pericolosi per la sicurezza pubblica e dovranno cambiare la loro condotta di vita pena l’aggravamento della misura loro irrogata.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru