• Mer. Ott 27th, 2021

Isernia. Furti e rapine, drastico calo nei primi 4 mesi del 2017: ecco i numeri

DiThomas Scalera

Mag 14, 2017

ISERNIA. I Carabinieri di Isernia hanno fermato un 30enne della provincia di Frosinone, con a carico numerosi precedenti per reati contro la persona ed il patrimonio che si aggirava all’interno del cortile di alcune abitazioni private nella periferia del capoluogo “pentro”. Nei confronti del pregiudicato, i militari dell’Arma hanno applicato la misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio. I Carabinieri di Isernia, da mesi, stanno garantendo sicurezza ai cittadini, contrastando ogni forma di criminalità. Infatti dall’inizio dell’anno, sono ben quarantadue i pregiudicati provenienti dalle limitrofe Regioni nei cui confronti è stata richiesta l’applicazione della misura di prevenzione del foglio di via. Una intensa attività preventiva, quella messa in campo dai Carabinieri, che nei primi quattro mesi di quest’anno ha portato già ad un drastico calo dei furti rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Si è passato infatti dai 179 furti commessi o tentati nello scorso anno ai 148 di quest’anno, con un abbattimento di quasi il 20%. Le rapine, invece, sono praticamente dimezzate: dalle 4 commesse nel primo quadrimestre dello scorso anno, si è passato alle 2 denunciate nei primi mesi di quest’anno.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru